Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO

Rivista culturale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

Due dibattiti animano il nuovo numero di Vita e Pensiero, in libreria dall’11 luglio: la questione religiosa nell’opera di Primo Levi, su cui a cent’anni dalla nascita discutono Marco Belpoliti, Alberto Cavaglion, Giovanni Tesio e Alessandro Zaccuri e la tendenza sempre più ossessiva del “nudging”, o spinta gentile, dall’economia alla medicina alla società, su cui si confrontano Ferdinando Cancelli, Guido Hulsmann, Riccardo Di Segni e Adriano Pessina. Da segnalare poi l’intervento di Carlo Cottarelli sul rilancio dell’economia europea e di Giancarlo Bosetti sul dialogo fra credenti e non credenti oggi.
Su VP PLus, il quindicinale online gratuito, Luca Pesenti fotografa il rapporto difficile tra giovani e sindacato e lo sfruttamento delle risore, specializzate, nell'ambito della cultura.

VP Plus+ vedi tutti gli articoli »

di: Enrico Reggiani

INGHILTERRA TRA EUROPA ED EUROPE

Il chiacchiericcio - dai toni a volte esasperati, a volte ridicoli - che circonda la Brexit maschera la complessità e la ricchezza del rapporto tra Inghilterra ed Europa. Ricchezza che si comincia a misurare già nella lingua inglese.

VP Plus+

Quanto paga (poco) il lavoro della cultura

Un bel libro, un giornale ben fatto, una mostra ben curata: dietro ognuna di queste cose c’è un lavoro professionale spesso sottopagato e i primi a non riconoscerne il valore (economico) sono gli stessi operatori delle filiere culturali. Dopo l’articolo su cultura e sindacato, continua il dibattito con Paola Dubini.

VP Plus+

ITALIA E GIOVANI, UN RAPPORTO DIFFICILE

I giovani faticano a trovare lavoro e anche a farsi valere. Sono poco presenti nelle organizzazioni sindacali e spesso sono sfruttati per i lavori “culturali” che dovrebbero essere il traino dell’economia.

VP Plus+

DANTE: IL BOOM

Dante è capace di mobilitare un'attenzione straordinaria. Un fenomeno di proporzioni notevoli, che riflette da un lato la tendenza a trasformare tutto in star system, dall'altro l'incredibile ricchezza del poema dantesco.

Dalla rivista vedi tutti gli articoli »

di: Benvenuto Matteucci

Herman Melville o delle ambiguità

Nel 1952 Benvenuto Matteucci proponeva una riflessione su Melville, nella quale evidenziava l'importanza della visione protestante del male e il rapporto tra civiltà e barbarie. Un testo stimolante, dal quale forse manca il "no" pronunciato da Bartleby.

Dalla rivista

Primo Levi e il sacro, questione da riaprire?

A cent’anni dalla nascita, recenti studi mettono in dubbio le definizioni ormai logorate dello scrittore: il laico-ebreo o l’agnostico tardo-positivista. Il rapporto con la religione ebraica e con quella cristiana: alcuni critici a confronto.

Dalla rivista

Padre Hamel, Satana e il terrorismo diabolico

Alcune riflessioni sul significato delle ultime parole pronunciate dal sacerdote francese sgozzato da un jihadista a Rouen nel 2016. Il fanatismo dal volto demoniaco e il ruolo del diavolo nella Bibbia, nella letteratura e nella società contemporanea.

Dalla rivista

Di cosa sono sintomo i nazionalismi?

Il riproporsi del nazionalismo sotto varie facce oggi in Europa rischia di essere una bomba a scoppio ritardato. Spesso diventa una sorta di antidepressivo e va analizzato con estrema serietà. La questione dell’identità e il rifiuto dello straniero.

Ultimo fascicolo

Anno: 2019 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Un vero bilancio comune per rilanciare la Ue
formato: Articolo
Anno: 2019
Negli Stati Uniti e in Canada il bilancio federale rappresenta dal 20 al 30% del Pil: in Europa siamo solo all’1%. Se lo portassimo al 10 si potrebbero pensare provvedimenti comuni su fisco, pensioni e occupazione. E persino sulla difesa.
Gratis