Il tuo browser non supporta JavaScript!

Silvano Petrosino

Silvano Petrosino
autore
Vita e Pensiero
Silvano Petrosino (Milano 1955), studioso di filosofia contemporanea, si è occupato prevalentemente dell’opera di M. Heidegger, E. Lévinas e J. Derrida. Oggetto dei suoi studi sono la natura del segno, il rapporto tra razionalità e moralità, l’analisi della struttura dell’esperienza con particolare attenzione al rapporto tra la parola e l’immagine. Insegna Filosofia della comunicazione presso l’Università Cattolica di Milano.
Condividi:

Libri dell’autore

Tranquillità digitale e inquietudine umana novitàdigital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 1
Anno: 2018
La potenza della tecnica digitale, sottolinea il filosofo Silvano Petrosino in questo articolo di Vita e Pensiero, aiuta gli uomini nei loro scambi informativi, ma rischia di offuscare il dramma della parola. Che riemerge in luoghi come il discorso amoroso, la scrittura letteraria, il linguaggio poetico e la parola orante, la preghiera.
€ 4,00
Di cosa parliamo quando parliamo di vita? digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2017 - 2
Anno: 2017
La tecnica è ormai entrata con decisione nel “sancta sanctorum” della vita: questione estremamente grave su cui devono interrogarsi non solo scienziati, filosofi ed esperti di etica. Ciascuno di noi deve ritenersi interpellato quando si tocca il Dna...
€ 4,00
La letteratura carina, una medicina per lo spirito? digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2016 - 1
Anno: 2016
Ci sono scrittori che insistono nel voler nutrire o curare l’anima e lettori che cercano nella narrativa un conforto. Ma è una tendenza del mercato editoriale che in realtà può finire per avvelenare sia l’anima sia la letteratura...
€ 4,00
La “giusta distanza”: i social e le amicizie digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2016 - 5
Anno: 2016
A dispetto della tranquillità frenetica dell’ideologia digitale, sulla scia di Heidegger bisogna distinguere il dono dell’autentica e purtroppo rara amicizia dallo scambio delle varie “amicizie” che si stringono e si sciolgono in pochi istanti sulla rete...
€ 4,00
Michel de Certeau e il respiro della mistica digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2015 - 2
Anno: 2015
L’interesse dello storico francese per questa disciplina, simbolo della modernità, evoca la nostalgia dell’assente come desiderio del suo ritorno...
Scarica
Contro la "magia" dell'intelligenza collettiva digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2013 - 6
Anno: 2013
La lezione di Elias Canetti e Carlo Emilio Gadda: la realtà non si può “consultare”
Scarica
Ragione e desiderio, smisuratamente aperti a Dio digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2012 - 6
Anno: 2012
Si può averne paura, l’uomo resta libero di non seguirli, né dare credito alla loro illimitata apertura trascendente. Ma senza di loro non c’è esperienza propriamente umana, né fede. Alcune riflessioni a margine dell’ultimo libro di Camillo Ruini.
Scarica
Da Lady Gaga a Steve Jobs. Idoli, idoletti e oggetti affini digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2011 - 6
Anno: 2011
Come Michael Jackson o Maradona, il creatore di Apple è solo l’ultimo dei miti adorati dal pubblico globale: circolano nella società dei consumi e la loro forza sta nel riuscire a coinvolgere, e a distrarre, masse sempre più ampie e sempre meno avvertite.
Scarica
Giornalismo ed etica: neutralità o immoralità? digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2010 - 6
Anno: 2010
Molti giornalisti, per primi, sostengono che la professione necessita di più tensione morale. E casi come quello di Avetrana lo testimoniano. Ma la morbosità non è inevitabile, perché ogni notizia è un prodotto culturale, frutto di scelte mai neutre.
Scarica
Sulla formazione all'informazione. Verso la laurea in giornalismo digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 1991 - 11
Anno: 1991
€ 4,00
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2018 - n. 2

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

L’aut-aut sull’Europa di Romano Guardini
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 2
Anno: 2018
Una rilettura della visione “inattuale” del pensatore italo-tedesco, davanti alle sfide poste dalla modernità e dalla tecnica. La missione del Vecchio Continente non può che rifarsi al cristianesimo, senza nostalgie ma guardando al futuro.
Gratis
Quando la Croce era intrecciata col Loto
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 1
Anno: 2018
In Myanmar il Papa ha paragonato gli insegnamenti buddhisti a quelli di Francesco d’Assisi. Un dialogo che si avviò nei primi secoli, quando il continente asiatico fu evangelizzato dai cristiani nestoriani. Una storia da riscoprire.
€ 4,00
Pinterest