Il tuo browser non supporta JavaScript!

News

Vi racconto i misteri della cultura del lago
11.02.2019

Feb

11

Dalla semplicità e dalla bellezza che gli fece intuire la madre a quelle sensazioni che gli fecero toccare da vicino l’anima del luogo. Lo scrittore Andrea Vitali descrive il suo amore per il lago, che cela il suo vero cuore negli anfratti più profondi.

scritto da Andrea Vitali
Continua >
Post-verità
09.02.2019

Feb

9

In questo intervento, presentato a un incontro con il card. Angelo Scola il 25.1.2017, il neodirettore di Repubblica Carlo Verdelli affronta la post-verità da giornalista: necessario, secondo lui, un “algoritmo della credibilità”, realizzato da giornalisti che abbiano il coraggio di essere umili, dei “francescani delle notizie”.

scritto da Carlo Verdelli
Continua >
Gergo e linguaggio dei cattolici
09.02.2019

Feb

9

Nel 1959 p. Nazareno Fabbretti pubblicava questa vivace riflessione sul linguaggio dei cattolici, ormai ridotto a gergo privo di forza spirituale. La difficoltà del dialogo – e il sospetto verso di esso – sono il segno della mancanza di unità “della parola in coloro che adorano il Verbo e in lui credono”: un testo da rileggere – sembra che 60 anni e il Concilio non abbiano cambiato nulla – così come è da rileggere il suo romanzo “Francesco”, la cui nuova edizione verrà presenta alla libreria VeP il 14.2.2018.

scritto da Nazareno Fabbretti
Continua >
SANREMO SECONDO IL FUMETTO
09.02.2019

Feb

9

Come viene raccontato il “fumettone” del Festival dai fumetti? Diversi autori e generi, dagli anni Sessanta a oggi, per rileggere il rapporto complesso con un evento che può modificare “la biologia di un popolo” (Flaiano).

scritto da Matteo Stefanelli
Continua >
SANREMO DECOSTRUITO (DA SANREMO)
09.02.2019

Feb

9

Una disamina ironica e garbata (con pagella finale) dell’evento che riesce a mantenersi sempre uguale a se stesso. Un miracolo gattopardesco? Forse vale un commento di Flaiano: “alla fine mi sono accorto che a loro quella roba piaceva”.

scritto da Massimo Scaglioni
Continua >
OMELIA E PAROLA DI VITA
26.01.2019

Jan

26

La comunicazione ecclesiale cerca di tenere insieme paradigmi preconciliari e tecniche comunicative mutuate da contesti non sempre adatti. L'omelia fatica a toccare il cuore e la vita di chi ascolta. Il rimedio può essere solo lo studio, la passione, il cuore di chi parla.

scritto da Giuliano Zanchi
Continua >
Cari genitori non pensate solo ai licei
26.01.2019

Jan

26

Non esiste la ricetta sicura per la scelta della scuola superiore, i cui frutti si potranno cogliere dopo anni di cambiamenti. È bene vagliare con prudenza e accortezza le alternative in gioco, lasciando aperta la possibilità di eventuali correzioni di rotta.

scritto da Pierpaolo Triani
Continua >
IL CRISTALLO ROTTO. Perché non funziona la giustizia fai da te
12.01.2019

Jan

12

Le patologie della giustizia penale rivelano, nella frattura del "cristallo" giuridico", la forma della società in cui viviamo: una società narcisista e pigra, tanto pronta a puntare il dito quanto neghittosa nell'esprimere una reale volontà di cambiamento.

scritto da Gabrio Forti
Continua >
Il 2018 di VP Plus+: i 5 articoli più amati dai nostri lettori
10.01.2019

Jan

10

Il 2018 è appena passato e VP Plus è pronta a ripartire. Ma prima, ecco una selezione degli articoli dell'anno trascorso più amati dai nostri lettori.

scritto da Redazione
Continua >
1919, PACI DI PARIGI. A peace to end all peace
29.12.2018

Dec

29

I politici e i media amano la storia a metà tra retorica e celebrazione consumistica che è fatta “per centenari” per cui il 2018 è stato “magico” in quanto è stato il 170° del 1848, il 100° del 1918 e il 50° del 1968. E il 2019 si annuncia ghiotto per i cultori di coincidenze numeriche, con un pizzico in più di umoristico, contraddittorio, provocatorio...

scritto da Franco Cardini
Continua >

Ultimo fascicolo

Anno: 2018 - n. 6

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Deficit d’attenzione: allarme a scuola e all’università
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 6
Anno: 2018
Numerosi studi attestano ormai che la crescente difficoltà di concentrazione in bambini, adolescenti e giovani è dovuta all’uso continuo di computer, tablet e smartphone. Alcune proposte concrete per ovviare al problema, promuovendo la riflessione.
Gratis