Il tuo browser non supporta JavaScript!

La Russia e il suo passato: memoria e oblio volontario

digital La Russia e il suo passato: memoria e oblio volontario
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 6
titolo La Russia e il suo passato: memoria e oblio volontario
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2019
issn 0042-725X (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il rinascente mito di Stalin fa parte di una crescente dimenticanza degli orrori del comunismo e della lotta dei dissidenti. Ma senza memoria non c’è riconciliazione, come ha denunciato l’associazione Memorial e come ha ribadito di recente la vedova di Solzenicyn.

Biografia dell'autore

Adriano Dell’Asta è vicepresidente della Fondazione Russia Cristiana e, dopo essere stato direttore dell’Istituto italiano di cultura di Mosca dal 2010 al 2014, insegna attualmente Lingua e letteratura russa nelle sedi di Brescia e di Milano dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Il volume più recente pubblicato è Russia 1917. Il sogno infranto di “un mondo mai visto” (con M. Carletti e G. Parravicini, 2017).

Ultimo fascicolo

Anno: 2019 - n. 2

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dopo il Grande Torino, il calcio senza eroi
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2019 - 2
Anno: 2019
Era il 4 maggio del 1949, alle 17.05, quando il volo di ritorno da Lisbona si schiantò sulla collina di Superga. Un ricordo di quella “squadra inarrivabile”, una leggenda che emana ancor oggi una forza prodigiosa e scuote di emozioni il cuore.
Gratis