Il tuo browser non supporta JavaScript!

Idolatria: quando credere diventa una prigione

novitàdigital Idolatria: quando credere diventa una prigione
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2019 - 2
titolo Idolatria: quando credere diventa una prigione
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2019
issn 0042-725X (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

A partire da due episodi dell’Antico Testamento con protagonisti due animali, il serpente del paradiso terrestre e il vitello d’oro, una riflessione sul senso dell’idolatria per il credente di oggi. La proiezione delle proprie angosce e dei propri desideri.

Biografia dell'autore

André Wénin è nato nel 1953. Dopo gli studi in filologia classica a Namur, in teologia a Lovanio e in scienze bibliche al Pontificio Istituto Biblico di Roma, ha intrapreso la carriera accademica, diventando professore di Esegesi veterotestamentaria e preside di facoltà all’Università di Lovanio; è professore invitato di Teologia biblica presso l’Università Gregoriana di Roma. Fa parte del comitato scientifico di importanti riviste teologiche e ha all’attivo numerose pubblicazioni. Questo testo è l’intervento pronunciato all’Università Cattolica di Milano il 27 novembre 2018 al seminario promosso dall’Archivio Julien Ries, diretto dal filosofo Silvano Petrosino, sul tema «Le religioni tra frustrazione e gioia».

Ultimo fascicolo

Anno: 2019 - n. 2

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dopo il Grande Torino, il calcio senza eroi
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2019 - 2
Anno: 2019
Era il 4 maggio del 1949, alle 17.05, quando il volo di ritorno da Lisbona si schiantò sulla collina di Superga. Un ricordo di quella “squadra inarrivabile”, una leggenda che emana ancor oggi una forza prodigiosa e scuote di emozioni il cuore.
Gratis