Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dentro l’anima di Leonardo umanista e scienziato

novitàdigital Dentro l’anima di Leonardo umanista e scienziato
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2019 - 1
titolo Dentro l’anima di Leonardo umanista e scienziato
autori
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2019
issn 0042-725X (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il maestro di Vinci è stato l’ultimo grande rappresentante di un mondo fondato sull’unità del sapere e sulla circolazione delle conoscenze, prima del processo di specializzazione che ha portato alla cosiddetta separazione delle “due culture”.

Biografia degli autori

Carlo Vecce è professore ordinario di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”. Allievo di Giuseppe Billanovich all’Università Cattolica di Milano, ha focalizzato le sue ricerche su letteratura e civiltà del Rinascimento in Italia e in Europa. Ha pubblicato un’antologia degli scritti di Leonardo (1992) e nel 1998, dall’editore Salerno, il volume Leonardo, una biografia tradotta in diverse lingue (nuova ed. 2006). Dal 1994 fa parte della Commissione Vinciana.

Giuseppe O. Longo è professore emerito di Teoria dell’informazione all’Università di Trieste. Dopo aver contribuito all’introduzione in Italia della teoria dell’informazione e della teoria dei codici algebrici, sta dedicandosi all’epistemologia, l’intelligenza artificiale, la comunicazione e le conseguenze sociali e culturali dello sviluppo tecnico, su cui ha pubblicato tra l’altro Il nuovo Golem (1998), Il simbionte (2003) e Homo technologicus (2001, seconda ed. 2012). Si dedica anche alla narrativa: il suo ultimo libro è Antidecalogo.
Dieci racconti (2015).

Ultimo fascicolo

Anno: 2019 - n. 2

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dopo il Grande Torino, il calcio senza eroi
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2019 - 2
Anno: 2019
Era il 4 maggio del 1949, alle 17.05, quando il volo di ritorno da Lisbona si schiantò sulla collina di Superga. Un ricordo di quella “squadra inarrivabile”, una leggenda che emana ancor oggi una forza prodigiosa e scuote di emozioni il cuore.
Gratis