Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ma il giallo italiano ha ancora una vena creativa?

digital Ma il giallo italiano ha ancora una vena creativa?
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 3
titolo Ma il giallo italiano ha ancora una vena creativa?
autori

editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2018
issn 0042-725X (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Da Gadda a Sciascia, da Scerbanenco a Camilleri, il Belpaese è tutto un pullulare di una letteratura nera con tanti filoni. Oggi è il momento di chiedersi se è solo intrattenimento. Proprio come succede in tv, che ha trasformato il delitto in evento mediale.

Biografia degli autori

Luca Crovi, critico rock e conduttore radiofonico, è editor alla Sergio Bonelli Editore, dove dal 1993 si occupa della collana Almanacchi. Ha realizzato, tra gli altri, la monografia Tutti i colori del giallo (2002) - Piero Colaprico, giallista, inviato speciale e poi caporedattore di «Repubblica», ha scritto vari krime, tra i quali La strategia del gamberoLa donna del campioneLa Trilogia della città di m. e, con Pietro Valpreda, Le indagini del maresciallo Binda - Aldo Grasso è professore ordinario di Storia della radio e della televisione all’Università Cattolica del Sacro Cuore e critico televisivo ed editorialista per il «Corriere della Sera». È direttore scientifico del Centro di ricerca sulla televisione e gli audiovisivi (Ce.R.T.A).

Ultimo fascicolo

Anno: 2018 - n. 6

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Leonardo e la sua “teologia”. Un’ipotesi di lavoro
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 6
Anno: 2018
A 500 anni dalla morte del grande scienziato umanista, una riflessione sul suo rapporto con la religione. Questione “scomoda” e “spinosa”. La sua visione era di stampo panteistico naturalistico, con una pratica religiosa tradizionale e comune.
Gratis