Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO - 2009 - 2

digital VITA E PENSIERO - 2009 - 2
Fascicolo digitale
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo 2 - 2009
titolo VITA E PENSIERO - 2009 - 2
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

EDITORIALE

FRONTIERE

Ratzinger e Israele, un dialogo ininterrotto
di Giovanni Maria Vian pagine: 5 € 3,60
Abstract
In vista del prossimo viaggio di Benedetto XVI in Terra Santa, una rilettura dei rapporti fra cristianesimo ed ebraismo. La svolta avvenuta nel ’900 anche a causa dell’ombra cupa della Shoah, tragedia che ha imposto un radicale ripensamento.
L’Africa guarda a Obama senza troppe illusioni
di Giulio Albanese pagine: 5 € 3,60
Abstract
Finita l’era Bush, che ha riproposto il teorema clintoniano “Commercio, non aiuti”, ora pare tornare un clima da Guerra fredda, basato sulla parcellizzazione del Continente nero. Con sempre più attori presenti per spartirsi le risorse.
Europa, quali prospettive per l’integrazione?
di Ugo Draetta, Andrea Santini pagine: 8 € 3,60
Abstract
A inizio giugno i cittadini dei 27 Stati dell’Unione eleggeranno il nuovo Parlamento europeo in uno dei momenti più critici del processo d’integrazione. Fra lo status quo e l’adozione di un assetto davvero federale, è ormai indispensabile fare una scelta.
Una “storia universale” per l’era globale
di Franco Cardini pagine: 15 € 3,60
Abstract
Da Erodoto a Fukuyama, passando per Hegel, la storia del mondo è stata la storia dell’Occidente. Che si è descritto e ha ritratto l’“altro-da-sé” solo nella prospettiva che interessava e conveniva. La sfida, oggi, è invece scrivere la biografia del genere umano.

SCENARI ECONOMICI

Troppe miopie nell’affrontare la crisi alimentare
di Gabriele Canali pagine: 8 € 3,60
Abstract
Crescita della domanda, ma anche imprudenze finanziarie e politiche: nonostante l’impegno di organismi come la Fao, appare ancora lontano un sistema mondiale per assicurare più stabilità al comparto alimentare, dal produttore al consumatore.
Come non sprecare la recessione mondiale
di Claudio Lucifora pagine: 9 € 3,60
Abstract
Con gli effetti della crisi sempre più forti, tra precari in “trappola” e scarsi ammortizzatori sociali, nel mercato del lavoro eviteremo un salto indietro di 20 anni solo se compiremo scelte difficili ma necessarie per dare una prospettiva ai più giovani.
C’è ancora molto da fare per il 5 per mille
di Edoardo Patriarca pagine: 5 € 3,60
Abstract
È uno strumento apprezzato dai cittadini, ma non del tutto valorizzato dal legislatore. Servono una sua stabilizzazione, garanzie per gli enti beneficiari più piccoli, trasparenza nella rendicontazione, semplificazione delle procedure di assegnazione.

DISCUSSIONI

Il volto di Eluana: sofferenza e libertà
di Francesco Botturi pagine: 5 € 3,60
Abstract
Al di là delle polemiche, come sostenere il peso delle domande scaturite dalle note vicende di Eluana Englaro? Siamo ancora capaci di “pensare” la sofferenza? La libertà si riduce all’autodeterminazione fino alla suprema disposizione di sé, nella morte?

L'INEDITO

Secolarizzazione, per Usa ed Europa destini diversi
di Richard John Neuhaus pagine: 11 € 3,60
Abstract
La teoria già di Comte e Weber non tiene più. Pensatori e sociologi, da Berger a Weigel, da Habermas a Hervieu-Léger, riconoscono la rilevanza della religione e non ne negano il ruolo pubblico. Con alcune differenze fra le due sponde dell’Atlantico.

SPIRITUALITA'

Fra speranza e attesa ritorna Gioacchino da Fiore
di Alessandro Ghisalberti pagine: 6 € 3,60
Abstract
Il rifiorire di temi escatologici nella teologia, ma perfino nella politica, riporta alla ribalta il pensiero del monaco-filosofo che preconizzò “l’età dello Spirito”. Anche Obama vi ha fatto riferimento in più occasioni. Una nuova teologia della storia.

POLEMICHE CULTURALI

Elogio dell’ambizione, molla per il futuro
di Paul Valadier pagine: 10 € 3,60
Abstract
È forse “politicamente scorretta”, considerati i personaggi in politica ed economia che ne sono dominati. Ma se bene intesa, può essere un valore che spinge l’individuo a non sprecare i talenti e le società ad avere un progetto di speranza nell’avvenire.
Per una nuova “pastorale della lettura”
di Giuliano Vigini pagine: 8 € 3,60
Abstract
Nell’epoca di internet, va recuperato il gusto (e il tempo) per la lettura. Contro una certa pigrizia culturale e l’analfabetismo religioso, servono iniziative che invitino al piacere di leggere, come le biblioteche parrocchiali.
Perché un libro è bello. Lettera a un giovane critico
di Alfonso Berardinelli pagine: 7 € 3,60
Abstract
Il critico legge per ragioni personali, ma le trasforma in strumento di conoscenza per tutti: così la critica è funzione culturale, istituzione, modalità comunicativa, genere letterario. Alcuni consigli pratici per giudicare i libri.
Ma il male assoluto del ’900 può diventare fiction?
di Anna Foa pagine: 6 € 3,60
Abstract
Trionfano nelle librerie di tutto il mondo memorie e romanzi sulla Shoah e sulle tragedie dei totalitarismi del secolo scorso. Tuttavia, casi come quello di Jonathan Littell ripropongono la questione della spettacolarizzazione del dolore.
Scienza e scientismo, c’è una bella differenza
di Roberto Maiocchi pagine: 11 € 3,60
Abstract
Gli impressionanti successi delle “tecnoscienze” confondono i livelli dell’essere e del dover essere. L’uso dei progressi scientifici, però, dipende dall’idea di persona che sta alla radice. La scienza stessa contribuisce a quell’idea, ma non da sola.

L'INTRUSO

Apriamo gli occhi: i giornali rischiano l’estinzione
di Aldo Forbice pagine: 5 € 3,60
Abstract
Gli allarmi si moltiplicano: nel mondo le testate cartacee vanno verso ridimensionamenti e chiusure. Anche per responsabilità di editori e giornalisti. Gli “addetti ai lavori” devono riplasmare la professione giornalistica sfruttando le nuove tecnologie.

Ultimo fascicolo

Anno: 2017 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Contro la decadenza il ricorso al "sublime"
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2017 - 5
Anno: 2017
È il segreto della Repubblica delle Lettere ma anche di ogni civiltà che vuole sopravvivere: perciò vale la pena rileggere il trattato sulla bellezza scritto da un anonimo mentre il cristianesimo era agli albori. Un inno alla libertà creativa in epoche di crisi.
Gratis
Pinterest