Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO - 2013 - 5

digital VITA E PENSIERO - 2013 - 5
Fascicolo digitale
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo 5 - 2013
titolo VITA E PENSIERO - 2013 - 5
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

EDITORIALE

Il compito storico dell’Italia 10 anni dopo Nassiriya
pagine: 4 € 3,60

FRONTIERE

Il Sudamerica, continente alla ribalta
di Dante Liano, Simona Beretta, Gerolamo Fazzini, Domenico Rossignoli pagine: 19 € 3,60
Abstract

Oltre il realismo magico, i fermenti di una narrativa breve e diretta; un’economia che progredisce, ma ancora non porta uguaglianza; l’inedita elezione di un papa latinoamericano. La “periferia del mondo” può assurgere a modello della ripartenza planetaria?

Anche a sud del Mediterraneo la democrazia chiede laicità
di Vittorio Emanuele Parsi pagine: 6 € 3,60
Abstract

Tunisia, Libia, Egitto, Turchia, Siria… L’amministrazione Obama e le cancellerie occidentali, loro malgrado, sembrano constatare che l’islamismo politico, pur se “moderato”, rischia di alimentare una cultura distorta, di cui si nutre il jihadismo.

Cristiani nel Nordafrica. Testimonianza a rischio
di Anna Pozzi pagine: 5 € 3,60
Abstract
Pur mettendo da parte previsioni azzardate, ci si deve chiedere se esiste oggi in quei territori uno spazio per il pluralismo culturale e religioso dopo le “primavere arabe”. O se si corre il pericolo che si vada sempre più verso un “inverno islamista”.

L'INEDITO

Straniero, io stesso. Il dovere dell’ospitalità
di Paul Ricoeur pagine: 12 € 3,60
Abstract
Nella costruzione dell’identità di Israele, dell’Israele biblico, l’erranza e l’esilio svolgono un ruolo centrale. Ma che cosa significa per noi oggi fare memoria di essere stati stranieri? Non dimentichiamo, infatti, che siamo tutti ex barbari.

SCENARI ECONOMICI

Competitività ed equità: il modello svedese
di Alessandra Sartori pagine: 8 € 3,60
Abstract
Nel corso degli ultimi due decenni, la Svezia ha coniugato un’economia concorrenziale con un generoso welfare state e robuste tutele dei lavoratori. Con un mix di ricette liberali e socialdemocratiche ha così superato la gravissima crisi cominciata nel 2008.
Quale tetto ai bonus di manager e banchieri?
di Angelo Baglioni, Claudio Lucifora pagine: 6 € 3,60
Abstract
Stipendi da favola anche a fronte di risultati deludenti: come impedire abusi e rischi? Il sistema dei bonus non va eliminato, né c’è bisogno di nuove regole. Basta far funzionare bene quelle che già ci sono, in un’ottica di lungo termine e di trasparenza.

DIALOGHI

Disputa su Caino (e sulle colpe della Chiesa)
di José Saramago, José Tolentino Mendonça pagine: 15 € 3,60
Abstract
Dalla violenza nella Bibbia alle pagine di intolleranza nella storia del cristianesimo, fino al possibile dialogo fra credenti e non credenti. Su questo e altro, nel 2009, si confrontarono senza riserve lo scrittore “ateo incallito” e il poeta teologo.

L'ANALISI

Il Novecento, padre Gemelli e l’intellighenzia cattolica
di Roberto Pertici pagine: 6 € 3,60
Abstract
L’Università Cattolica è nata e si è affermata in anni turbolenti grazie a donne e uomini coraggiosi, guidati dal rettore francescano. E si è ritagliata un ruolo di primo piano nella storia più recente del Paese. Una serie di saggi scientifici ne ha ricostruito la vicenda.

INCONTRI

Mangiare è un’arte che fa bene alla salute
di Luisa Valazza pagine: 5 € 3,60
Abstract
Nutrirsi di meno, ma meglio e di tutto: è questa la “ricetta” che dovremmo adottare e insegnare ai più giovani. Soprattutto in un Paese come l’Italia, ricco di ogni prodotto e di grandi tradizioni culinarie che vanno conosciute e apprezzate.

LA QUESTIONE

Ma il postmoderno ha un’anima cristiana?
di Walter Kasper pagine: 11 € 3,60
Abstract
Un concetto che è apparso ormai quasi cent’anni fa, nel 1917, e che ha condizionato il pensiero di tutto un secolo. Con alcuni rischi (mancanza di prospettive unitarie, estetizzazione del mondo, nichilismo) e alcune sfide da cogliere. Ecco quali.
Ecco in cosa crede l’uomo europeo
di Fabrice Hadjadj pagine: 6 € 3,60
Abstract
La domanda di Dostoevskij sulla possibilità della fede cristiana dell’«uomo civilizzato» è ormai superata dalla crisi dell’umanesimo ateo. Le grandi utopie sono finite, non riusciamo più a proiettarci in un tempo lontano. Il ritorno dei volti.

POLEMICHE CULTURALI

Vince l’arte d’insultare, invece del ragionare
di Giovanni Gobber pagine: 5 € 3,60
Abstract
Non s’insegna più ad argomentare e nel dibattito pubblico dominano turpiloquio, aggressioni verbali, calunnie. Ma oggi la brama di ottener ragione in modo poco onesto – con trucchi svelati già da Schopenhauer – ha reso i cittadini stanchi e diffidenti.
È scoppiata la rivolta della piccola borghesia
di Franco La Cecla pagine: 5 € 3,60
Abstract
Lo studente, l’insegnante, il piccolo commerciante, l’artigiano: non sembrano previsti nel futuro dell’economia globalizzata. Nei Paesi del Medio Oriente e in Brasile, in Grecia o in Italia, si stanno ribellando. Per difendere il loro diritto all’autonomia.
Alla ricerca dei novissimi, “surfando” nel web
di Andrea Vaccaro pagine: 9 € 3,60
Abstract
Il destino dopo la morte, l’inferno e il paradiso: che cosa ci spiega internet, il guru globale, circa questi ancestrali misteri? Il tema è assai vivo, ma si sviluppa lungo direttrici di senso quantomeno estrose. La teologia ha molto da dire. E deve dirlo.
J.R.R. Tolkien, il linguaggio e la gioia
di Roberto Presilla pagine: 5 € 3,60
Abstract
Autore di un’opera cattolica sì, ma di qualità particolare, lo scrittore esercita il suo gusto filologico nel ricostruire un passato mitologico da frammenti linguistici e narrativi. Lontano dai modelli disneyani e più vicino ai Grimm.

L'INTRUSO

Se il paradosso racconta la realtà
di Marco Presta pagine: 4 € 3,60
Abstract
La scrittura contemporanea spesso rispecchia il quotidiano come una cronaca. Ma la letteratura, diversamente dal giornalismo, deve interpretare, cogliere la tragedia e la commedia dell’umanità. Anche attraverso testi minimali, come “spari” che colpiscono i lettori.
Articoli che parlano di VITA E PENSIERO - 2013 - 5:
Straniero, io stesso. Il dovere dell’ospitalità   (L'inedito)
Nella costruzione dell’identità di Israele, dell’Israele biblico, l’erranza e l’esilio svolgono un ruolo centrale. Ma che cosa significa per noi oggi fare memoria di essere stati stranieri? Non dimentichiamo, infatti, che siamo tutti ex barbari.

Ultimo fascicolo

Anno: 2017 - n. 3
Pinterest