Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO - 2015 - 5

digital VITA E PENSIERO - 2015 - 5
Fascicolo digitale
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo 5 - 2015
titolo VITA E PENSIERO - 2015 - 5
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf
€ 9,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Dal caso “Charlie Hebdo” al lessico popolare di papa Francesco, dalla leggerezza delle canzoni pop. Sono solo alcuni degli argomenti trattati nel nuovo numero di “Vita e Pensiero”.
Tra le riflessioni da segnalare quella dell’intellettuale francese Régis Debray, che suggerisce una pedagogia dell’umorismo come condizione basilare per la sopravvivenza di una laicità intelligente. Da parte loro, Brian Pierce e Timothy Radcliffe offrono una drammatica testimonianza della visita fra le comunità di Baghdad e di Erbil. La direttrice dello Scalabrini Migration Center di Manila Maruja M.B. Asis, invece, racconta le trasformazioni della chiesa nelle Filippine. Lo storico Franco Cardini fa vedere come la costruzione di mura e fortificazioni sono una costante della storia umana.

Particolarmente curiosi, i contributi di Franco La Cecla che attraverso il concetto di “gentrification” spiega come stanno cambiando le città. Giovanni Gobber analizza lo stile linguistico del Pontefice e la sua capacità di combinare parole in modo originale. Gianni Sibilla prende in esame le canzoni che, al di là dell’essere solo “canzonette”, sono in realtà sono oggetti complessi che fanno parte delle nostre vite.

E per gli appassionati di cinema l’attore milanese Diego Abatantuono, attraverso un excursus dei film cult che l’hanno portato al successo, parla delle difficoltà e delle gioie di un mestiere negli anni profondamente trasformato dalle richieste del mercato cinematografico.

EDITORIALE

Tempo di misericordia per l’umanità ferita
di Gualtiero Bassetti pagine: 6 € 4,00
Abstract

Alla vigilia del Giubileo indetto da papa Francesco, l’invito alla conversione del cuore che deve raggiungere tutti, anche chi è coinvolto in azioni di violenza e rapina. E che tocca la comunità cristiana. Il dovere di solidarietà verso i rifugiati.

FRONTIERE

Per una pedagogia dell’umorismo
di Régis Debray pagine: 10 € 4,00
Abstract

Quale lezione trarre dalla commozione nazionale dopo la strage di «Charlie Hebdo»? Che in un mondo dove tutto si sa, si ascolta, si vede e s’interpreta di sbieco, la condizione per la sopravvivenza di una laicità intelligente si chiama cortesia.

Alla ricerca della speranza tra i cristiani iracheni
di Timothy Radcliffe, Brian Pierce pagine: 10 € 4,00
Abstract
Il racconto drammatico della visita fra le comunità di Baghdad e di Erbil. La testimonianza della violenza dell’Isis, i tradimenti degli ex amici e vicini, la voglia di emigrare e una richiesta: dire la verità di ciò che sta accadendo.
Beirut, quella crisi dei rifiuti figlia del malcontento
di Marina Calculli pagine: 8 € 4,00
Abstract

L’inaspettata protesta scoppiata nella capitale del Libano dopo la chiusura di una discarica ha messo in luce tutto il malessere collettivo nei confronti di un sistema politico clientelare e corrotto. Un primo, graduale passo oltre il confessionalismo.

Filippine e immigrazione: una Chiesa che cambia
di Maruja M.B. Asis pagine: 11 € 4,00
Abstract

In Asia si distinguono per essere un Paese permeato dal cattolicesimo. Gli stessi migranti filippini stanno contribuendo a rivitalizzare la pratica religiosa negli Stati di destinazione. Una fede che i grandi cambiamenti globali rischiano però di scalfire.

Tra Russia ed Europa, quale identità per i Paesi Baltici
di Giovanna Parravicini pagine: 7 € 4,00
Abstract

A venticinque anni dal crollo dell’Urss, Lituania, Lettonia ed Estonia restano sospese tra un passato, talvolta mitizzato, e nuove ideologie. Uno stato di incertezza paradossalmente dovuto alle pressioni di Putin e accentuato dall’europeizzazione.

SCENARI ECONOMICI

Se l’io diventa noi: la solidarietà in chiave globale
di Paolo Pecorari pagine: 8 € 4,00
Abstract

Pur essendo molto diffusa, la nozione di agire sociale va rivista per mettere in luce il riferimento a una comunità di cui si è parte ed entro cui le relazioni si storicizzano. Come l’ancoraggio al principio di giustizia, tra i suoi principali criteri orientativi.

Ridurre le tasse? Solo una questione politica
di Massimo Bordignon pagine: 11 € 4,00
Abstract

Da almeno quindici anni la pressione fiscale è al centro dell’agenda economica dei governi che si sono succeduti nel tempo. Abolire le imposte immobiliari serve a poco, se non a guadagnare consensi. C’è bisogno di riequilibrare l’intero sistema.

ANNIVERSARI

Alzheimer, lo scienziato che non si può dimenticare
di Cesare Catananti pagine: 10 € 4,00
Abstract

Cent’anni fa moriva il medico che ha dato il nome a una delle malattie più drammatiche del nuovo millennio. Un problema che riguarda famiglie, studiosi e responsabili di politiche sociali. Una storia lunga, segnata da oblio e riscoperte (talvolta strumentali).

LA QUESTIONE

Mad Men: autopsia di un sogno americano
di Jean-François Pigoullié pagine: 9 € 4,00
Abstract

La serie tv fonda il suo successo sulla nostalgia dell’America degli anni Sessanta, quella di un Paese sicuro della propria prosperità futura. I segreti di una messa in scena del mondo della pubblicità i cui protagonisti sono però lontani dalla modernità.

POLEMICHE CULTURALI

Muri, mura, muraglie: nella storia non servono mai
di Franco Cardini pagine: 6 € 4,00
Abstract

Dall’antichità al Medioevo fino ai giorni nostri: le cinte murarie e le linee di fortificazione sono una realtà che esclude l’altro. Fatte per dividere, per separare gli uni dagli altri, per proteggere i migliori e i paurosi di contaminazione.

Gentrification: le città cambiano. Sempre in meglio?
di Franco La Cecla pagine: 5 € 4,00
Abstract

Da Parigi a Los Angeles, da Istanbul a Milano alcuni quartieri diventano chic e alla moda mentre prima erano degradati. Ecco come avvengono questi processi di “miglioramento” che rendono la zona più appetibile ma con nuovi problemi.

Gli ebrei, i nazisti e la “zona grigia”
di Lucetta Scaraffia pagine: 6 € 4,00
Abstract

La ricerca storica ha fatto emergere casi di cittadini non coinvolti volontariamente nello sterminio, ma pronti a trarne profitto. E una serie recente di libri e film ha messo in luce un’immagine degli ebrei meno perfettamente aderente al ruolo di vittima.

Cooperazione allo sviluppo: per gli altri ma anche per sé
di Marco Caselli pagine: 5 € 4,00
Abstract

La nuova legge 125/2014 rappresenta un utile strumento per consentire all’Italia di allinearsi con altri Paesi europei e migliorare l’efficacia dei suoi progetti internazionali. Essenziale, però, sarà la condotta dei soggetti coinvolti e la volontà politica.

Scuola cattolica, servizio pubblico e di qualità
di Sergio Cicatelli pagine: 6 € 4,00
Abstract

Un sistema educativo che ha cominciato prima di quello statale un processo di valutazione interna su offerta formativa e didattica. Il quadro emerso indica strutture di buon livello sul fronte dell’insegnamento e dei risultati scolastici.

Trans-disciplinarietà: prove di dialogo fra scienze
di Albino Claudio Bosio, Lorenzo Morelli pagine: 7 € 4,00
Abstract

Fino a poco tempo fa la gestione dei rapporti fra discipline scientifiche si prospettava come un tema di pertinenza degli “addetti ai lavori”. Ma negli ultimi anni la complessità dei fenomeni richiede un’interazione serrata con saperi extra-scientifici.

Ascoltando Papa Francesco e il suo lessico così popolare
di Giovanni Gobber pagine: 9 € 4,00
Abstract

A caratterizzare lo stile del Pontefice è la capacità di combinare parole in modo originale, costruendo espressioni che lasciano il segno. Con l’effetto di attirare l’attenzione e infondere nel destinatario il coraggio di lasciarsi coinvolgere nel dialogo.

L’insostenibile leggerezza delle canzoni pop
di Gianni Sibilla pagine: 6 € 4,00
Abstract

Un blog americano ha passato al vaglio le maggiori hit degli ultimi dieci anni e sostiene che hanno testi da terza elementare. Per qualcuno sono ancora e sempre “canzonette”, ma in realtà sono oggetti complessi e fanno parte delle nostre vite.

L'INTRUSO

Faccio il mestiere più bello del mondo
di Diego Abatantuono pagine: 4 € 4,00
Abstract

Dai film cult che l’hanno reso famoso alle più recenti esperienze televisive. L’attore milanese racconta le difficoltà e le gioie di un mestiere negli anni profondamente trasformato dalle richieste del mercato cinematografico.


Ultimo fascicolo

Anno: 2017 - n. 3
Pinterest