Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO - 2016 - 3

digital VITA E PENSIERO - 2016 - 3
Fascicolo digitale
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo 3 - 2016
titolo VITA E PENSIERO - 2016 - 3
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf
€ 10,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Davanti a terrorismo e immigrazione, le nostre società sono dominate dalla paura, ma bisogna stare attenti a non fare di ogni erba un fascio. È quanto suggerisce Charles Taylor nella sua interessante riflessione su Occidente e islam, raccolta nel numero 3/2016 di "Vita e Pensiero". Secondo il filosofo canadese l’incontro fra le due realtà è possibile solo evitando visioni “ipersemplificate”, una tendenza tipica delle nostre società.
In linea con il contributo di Taylor l’intervento di Luciano Manicardi. Il  biblista e monaco di Bose propone uno sguardo teologico su quella che alcuni studiosi hanno definito «l’era della migrazione». Così, attraverso l’analisi di varie pagine e testimonianze, ci restituisce un elemento costitutivo del patrimonio antropologico dell’accoglienza, da sempre cardine della cultura indoeuropea.
Da non perdere tra i vari approfondimenti, quelli di Fabrice Hadjadj e la sua singolare interpretazione della nozione di “crescita illimitata”; di Dario Antiseri, che critica l’idea di un mondo secolarizzato e di Lucetta Scaraffia, che affronta la spinosa questione dell’utero in affitto.
C’è spazio anche per lo sport e la letteratura. In occasione delle Olimpiadi 2016 tre intellettuali - Francesco BoniniMario Lusek,Ermanno Paccagnini - offrono una mappa multiforme dei Giochi di Rio de Janeiro. Mentre Catherine Dunne si racconta, spiegando ai lettori come ogni suo testo sia sempre il risultato di un percorso che si identifica con quell’essere alla ricerca di una nuova vita e lungo il quale lo scrittore si interroga, elabora, cancella, ridefinisce.
 

EDITORIALE

Amoris laetitia: la carezza di Francesco alle famiglie
di Claudio Giuliodori pagine: 8 € 4,00
Abstract
Il documento postsinodale è una forte sollecitazione pastorale che richiede un profondo ripensamento della prassi in atto, con un’attenzione particolare alle situazioni di crisi e difficoltà, comprese quelle irregolari da integrare e mai da emarginare.

FRONTIERE

Occidente e islam, l’incontro è possibile
di Charles Taylor pagine: 9 € 4,00
Abstract
Davanti a terrorismo e immigrazione, le nostre società sono dominate dalla paura, ma bisogna stare attenti a non fare di ogni erba un fascio. Ed evitare visioni ipersemplificate del ruolo della sfera religiosa nel mondo della postmodernità.
La via cristiana alla decrescita si chiama fruttificazione
di Fabrice Hadjadj pagine: 5 € 4,00
Abstract
La nozione di “crescita illimitata” è contraddittoria. Non si tratta di crescere senza limiti: sarebbe come sprofondare sempre di più nell’immaturità. Si tratta di dare dei frutti. In fondo, la crescita illimitata è perdita della trascendenza, un’eresia del cristianesimo.
Tibhirine vent’anni dopo: la rivincita dei martiri
di Anna Pozzi pagine: 5 € 4,00
Abstract
Non si è affatto esaurita l’eredità dei sette trappisti rapiti e uccisi in Algeria dai terroristi islamici. Grazie alla presenza di un missionario e di un laico, il monastero continua a rappresentare una Chiesa per un popolo musulmano. E i frutti del dialogo si vedono.
Africa, ormai la Nigeria è la principale potenza
di Aldo Pigoli pagine: 7 € 4,00
Abstract
Grazie allo sfruttamento delle risorse che ne fanno il sesto esportatore mondiale di petrolio, il Paese sta vivendo tra mille contraddizioni sociali un vero boom economico. La questione della sicurezza minacciata da Boko Haram.

LA QUESTIONE

Accogliere lo straniero: per una teologia dell’ospitalità
di Luciano Manicardi pagine: 7 € 4,00
Abstract
Uno sguardo biblico e teologico su quella che alcuni studiosi hanno definito «l’era della migrazione». Varie pagine e testimonianze ci restituiscono un elemento costitutivo del patrimonio antropologico dell’accoglienza, tra i cardini della cultura indoeuropea.
Chi ha paura dell’intercultura?
di Maddalena Colombo pagine: 7 € 4,00
Abstract
Un’idea che nasce dalla volontà di superare gli approcci attraverso cui, nel tempo, si è regolata la convivenza tra persone e gruppi di diversa matrice culturale. Né l’assimilazionismo né il multiculturalismo hanno portato all’annullamento dei conflitti.
Il dramma dei minori stranieri non accompagnati: che fare?
di Giovanni Giulio Valtolina pagine: 10 € 4,00
Abstract
Un fenomeno esploso negli ultimi tempi: molti arrivano da soli per raggiungere parenti che già si trovano in Europa. I richiedenti asilo nella Ue a fine 2015 erano quasi 90mila. Ma parecchi fanno perdere le tracce e diventano irreperibili. Un’autentica emergenza.

SCENARI ECONOMICI

Dove va la logistica? Rivoluzione in controluce
di Francesco Marcaletti pagine: 7 € 4,00
Abstract
Un settore che in Europa cresce sul fronte del valore ma cala se si guarda il volume di merci trasportate, e in Italia raggruppa un milione di occupati. Come dimostra il caso Amazon, emerge l’immagine di un lavoro che, pur cambiando, rimane esperienza faticosa.
Partecipazione responsabile, la nuova sfida delle imprese
di Giampiero Bianchi pagine: 10 € 4,00
Abstract
Dalla Scandinavia agli Usa passando per la Germania non sono poche le esperienze di collaborazione tra sindacati e aziende. Globalizzazione e crisi spingono a ripensare i rispettivi comportamenti, trovando forme di cooperazione una volta magari impensabili.
Non solo benefit: la nuova era del welfare nelle aziende
di Luca Pesenti pagine: 6 € 4,00
Abstract
Le nuove regole della Legge di stabilità introducono la possibilità di servizi per i lavoratori dipendenti: dalla prima infanzia alla non autosufficienza degli anziani. Una realtà con ampie prospettive di sviluppo soprattutto nella contrattazione in azienda.

FOCUS

Oltre gli scandali: le Olimpiadi rilanceranno lo sport?
di Francesco Bonini, Ermanno Paccagnini, Mario Lusek pagine: 10 € 4,00
Abstract
Dai casi recenti del Cio e della Fifa al paradosso del Brasile fino alle più belle pagine di letteratura, senza dimenticare il ruolo della fede che anima e spinge molti atleti. Una mappa multiforme in vista dei Giochi di Rio de Janeiro.

POLEMICHE CULTURALI

Un mondo secolarizzato può bastare a se stesso?
di Dario Antiseri pagine: 8 € 4,00
Abstract
La Grecia ha passato all’Europa l’idea di razionalità come discussione critica, ma l’idea di trascendenza le è arrivata grazie alla cultura ebraico-cristiana. L’uomo rimane un essere religioso nonostante tutte le affermazioni della morte di Dio.
Il canto del cigno del femminismo in Italia
di Lucetta Scaraffia pagine: 6 € 4,00
Abstract
Sulla questione dell’utero in affitto si è aperta in Europa, specialmente in Francia, una discussione che pare accettare questa opzione come scelta di libertà, se non addirittura come pratica caritativa. Ma in realtà si crea una nuova forma di schiavitù del corpo femminile.
Se i buchi neri fanno un concerto cosmico
di Roberto Auzzi pagine: 5 € 4,00
Abstract
La scoperta di un’onda associata al campo gravitazionale, in accordo con la teoria della relatività, di cui si è appena festeggiato il centenario, fornisce a fisici e astronomi un nuovo paio di occhiali. Ma non si sa dove possa portare.
Scacchi, la partita infinita tra uomo e computer
di Andrea Vaccaro pagine: 5 € 4,00
Abstract
Kasparov nell’85 batté da solo 32 programmi contemporaneamente, ora i campioni riescono a vincere sulla macchina solo in team. Storia di una sfida che continua ad appassionare attorno a quella che Goethe definì «la pietra di paragone dell’intelletto».
Sapere quando morire. La biomedicina inquietante
di Franco La Cecla pagine: 5 € 4,00
Abstract
Dal computer da polso che monitora il nostro stato fisico alle “cabine della salute” delle stazioni ferroviarie olandesi: la scienza punta a svelarci la nostra “data di scadenza”. Una possibilità che racchiude molti interrogativi antropologici, etici e politici.
Il ring sempre aperto della poesia religiosa
di Guido Oldani pagine: 7 € 4,00
Abstract
Dalla stagione di Rebora, Turoldo, Luzi, Raboni, Fabiani e Loi all’impasse attuale che tocca tutta la poesia. Ecco alcuni appunti per un possibile Manifesto in quella che è stata definita l’era del realismo terminale: perché non è affatto detto che «la bellezza ci salverà».

L'INTRUSO

Scrivere come vivere: in bilico fra diverse identità
di Catherine Dunne pagine: 5 € 4,00
Abstract
Ogni testo è sempre il risultato di un “processo” che si fonda sul motivo del displacement o estraniamento. Un percorso che si identifica con quell’essere alla ricerca di una nuova vita e lungo il quale lo scrittore si interroga, elabora, cancella, ridefinisce.
Permalink per :

Ultimo fascicolo

Anno: 2017 - n. 2
Pinterest