Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO - 2017 - 5

novitàdigital VITA E PENSIERO - 2017 - 5
Fascicolo digitale
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo 5 - 2017
titolo VITA E PENSIERO - 2017 - 5
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf
€ 10,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Non sempre inseguire gli anniversari fa bene alla storia. E tuttavia ce ne sono alcuni di cui è opportuno far memoria. Come la contestazione giovanile il cui inizio, datato 17 novembre 1967, avvenne nell’Ateneo fondato da padre Gemelli. Ma perché il Sessantotto nacque proprio in Cattolica? All’interrogativo risponde la storica Maria Bocci in un’accurata ricostruzione ospitata in questo numero di “Vita e Pensiero”.
 
Oltre alla storia, in questo numero si spazia dalla religione alla filosofia, dalla letteratura alla TV e al teatro. Fra gli spunti di riflessione, una nuova grammatica per rileggere il Concilio proposta del gesuita e teologo Christoph Theobald. Un ricordo di don Milani raccontato attraverso gli aneddoti della professoressa che gli fu vicina, Adele Corradi. E poi l’inno alla libertà creativa contro la decadenza delle epoche buie offerto dall’intellettuale Marc Fumaroli.
 
A cavallo tra letteratura e nuovi trend culturali è l’intervento della critica letteraria Bianca Garavelli, che analizza il boom registrato dalle letture dantesche in piazza e in tv. Il comico Giacomo Poretti, invece, affronta il tema cruciale dell’educazione dei giovani, raccontando senza peli sulla lingua la sua esperienza scolastica e l’approdo alla vita. Aldo Grasso, professore in Cattolica e critico televisivo del Corriere della sera, si addentra nelle diverse modalità di fruizione dei media e in particolare del piccolo schermo.
 
Last but not least: tra i molti approfondimenti anche la testimonianza del drammaturgo, attore e regista Corrado d’Elia, con la sua breve dissertazione sulla bellezza e sul teatro.

L'ANNIVERSARIO

Perché il Sessantotto nacque proprio in Cattolica
di Maria Bocci pagine: 6 Gratis
Abstract

Non si tratta tanto di celebrare anni “formidabili”, ma di ricordare che l’impulso che animava i sessantottini era una richiesta di autenticità contro la società borghese, alimentata da settori importanti del mondo cattolico.

La riva degli istanti: la tv e l'età dell'abbondanza
di Aldo Grasso pagine: 142 € 4,00
Abstract
Stiamo assistendo a un vero cambiamento antropologico che tocca il nostro modo di fruire dei media e della televisione in particolare. La quale anche nell’era dei social riveste una funzione fondamentale. E ci coinvolge di più rispetto al passato.

FRONTIERE

Le nuove alienazioni del mondo globale
di Hans-Peter Müller pagine: 5 € 4,00
Abstract

La recente fase storica del neoliberismo promuove in Occidente un’ondata di individualismo. Il nuovo spirito del capitalismo, tutto tecnologico, mostra il volto dell’auto-ottimizzazione, tra efficienza e meritocrazia. Ma è una trappola: chi ha di più ottiene di più.

La giustizia nella serra: i cristiani davanti al clima
di Wolfgang Sachs pagine: 10 € 4,00
Abstract

L’ecologia e la protezione del clima hanno alla base un’evidente ingiustizia: il mondo è diviso tra vincitori e perdenti. Le conseguenze del surriscaldamento globale colpiscono il Sud molto più che il Nord del mondo. Una questione di diritti umani.

Di fronte al Mediterraneo una nuova intelligence
di Alessandro Pansa pagine: 7 € 4,00
Abstract

La comunità internazionale non può permettersi il lusso di ignorare crisi, pur se di natura locale, in un’area geografica caratterizzata da problemi di immigrazione e sicurezza. La necessità di passare dalla logica della deterrenza a quella della prevenzione.

La forza dei profeti per risvegliare le coscienze
di Jean Louis Ska pagine: 7 € 4,00
Abstract

Anche il nostro tempo ha bisogno di queste figure, spiriti liberi che non si lasciano impressionare dal potere costituito e lottano per una società più giusta. E, come nella Bibbia Michea e Amos, mettono a repentaglio la loro incolumità.

FOCUS

Europa dell’Est, la protesta dei millennials
di Luigi Geninazzi pagine: 6 € 4,00
Abstract

Prima la Romania sulla corruzione, poi l’Ungheria sulla libertà scolastica e la Polonia sulla giustizia. Anche Russia e Bielorussia sono colpite: l’opinione pubblica, giovani in primis, si mobilita contro il potere. Chiedendo più democrazia e fedeltà alla Ue.

Balcani, ora scoppia la guerra della lingua
di Piero Del Giudice pagine: 5 € 4,00
Abstract

Nelle repubbliche ex jugoslave, ove sono ancora aperte le ferite delle guerre degli anni Novanta, infuria la febbre nazionalista che porta correzioni al serbocroato, da sempre lingua comune. Scrittori mobilitati in nome della convivenza.

Laicità in stile albanese: un modello che funziona
di Arolda Elbasani pagine: 8 € 4,00
Abstract

In un mondo segnato da conflitti religiosi, l’Albania sembra essere un caso eccezionale. Un puzzle composito in cui non trova spazio il fondamentalismo. È il risultato di una storia tormentata, che fornisce indicazioni utili ma richiede continui aggiornamenti.

SCENARI ECONOMICI

Ma l’economia sociale di mercato non è morta
di Dario Antiseri pagine: 4 € 4,00
Abstract

Crisi economica e crisi etica: torna di moda la lezione di Wilhelm Röpke, grande economista cristiano. Fu proprio lui uno dei principali artefici di quelle scelte che sono state alla base della rinascita della Germania nel dopoguerra.

Il bilancio partecipativo: cosa abbiamo imparato finora
di Paolo Balduzzi pagine: 4 € 4,00
Abstract

Da Porto Alegre a Parigi: per risultare efficaci queste forme di coinvolgimento dei cittadini devono essere reali e non solo di marketing politico. Il rischio infatti è che si trasformino in una specie di riproposizione del meccanismo lobbistico.

LA QUESTIONE

Il futuro di tutti passa dalle nuove generazioni
di Rita Bichi, Leonardo Becchetti, Michele Falabretti pagine: 10 € 4,00
Abstract

Spesso vengono etichettati come nichilisti, neet e millennials. Ma sono animati da un desiderio vero. In attesa del prossimo Sinodo voluto da papa Francesco per il 2018, tre interventi per delineare le strade di un dialogo sincero e possibili scelte concrete.

SPIRITUALITA

Una nuova grammatica per rileggere il Concilio
di Christoph Theobald pagine: 8 € 4,00
Abstract

Un’analisi dello stile pastorale del Vaticano II per aiutare i fedeli a inserirsi attivamente nella vita della Chiesa, ponendo il futuro della vita cristiana e della comunità ecclesiale nelle mani del popolo di Dio. Senz’altro è questo il fine del Concilio.

INCONTRI

Giù le mani da don Milani: prete ma laico e con humour
di Adele Corradi pagine: 11 € 4,00
Abstract

A 50 anni dalla morte troppi vogliono strumentalizzare il priore di Barbiana: parla la professoressa che gli fu vicina, Adele Corradi. Il concetto di popolo, l’idea di educazione interculturale, il dialogo con i non credenti.

DISCUSSIONI

I trapianti di cuore cinquant’anni dopo
di Massimo Massetti pagine: 6 € 4,00
Abstract

Era il 3 dicembre del 1967 quando il chirurgo australiano Christiaan Barnard eseguì il primo trapianto cardiaco. Un’era iniziata in Italia nel 1985. Mentre i donatori calano, un’analisi degli aspetti medici, psicologici ed etici della questione.

Solida e trasandata: così evolve la scienza
di Alessandro Giuliani pagine: 9 € 4,00
Abstract

La conoscenza scientifica non si costruisce grazie all’aggiunta progressiva di nuovi “elementi di conoscenza” alle evidenze precedenti. Al contrario, la scienza che “funziona” è sempre un’opera di sottrazione. L’ansia del controllo totale.

Il “razzismo” scientifico e la pulizia linguistica
di Lucetta Scaraffia pagine: 4 € 4,00
Abstract

Come fra gli antropologi ha prevalso la decostruzione del concetto di razza, in ambito scientifico e filosofico si è cercato di negare l’esistenza di una differenza fra i sessi. Arrivando alla mortificazione della maternità e all’utero in affitto.

POLEMICHE CULTURALI

Contro la decadenza il ricorso al "sublime"
di Marc Fumaroli pagine: 8 Gratis
Abstract
È il segreto della Repubblica delle Lettere ma anche di ogni civiltà che vuole sopravvivere: perciò vale la pena rileggere il trattato sulla bellezza scritto da un anonimo mentre il cristianesimo era agli albori. Un inno alla libertà creativa in epoche di crisi.
La Commedia fa boom: perché piace in piazza e in tv
di Bianca Garavelli pagine: 5 € 4,00
Abstract
Dalle letture pubbliche di Vittorio Sermonti, che restano inimitabili, agli show di Roberto Benigni, a mille altre iniziative. Un’analisi della riscoperta dell’opera del Sommo Poeta e della sua recitazione ad alta voce. Avvincono realtà e complessità.
Innovazione tecnologica, dove va l'università
di Pier Cesare Rivoltella, Federico Rajola pagine: 4 € 4,00
Abstract
Tutte le istituzioni sono impegnate in progetti di trasformazione digitale. Anche quelle universitarie vivono un profondo processo di evoluzione alla ricerca di un equilibrio tra efficacia ed efficienza. Restano da superare le barriere al cambiamento.
Ai nostri figli insegniamo a essere migliori, non i migliori
di Giacomo Poretti pagine: 9 € 4,00
Abstract
La sfida dell’educazione dei giovani vista da un comico che racconta senza peli sulla lingua la propria esperienza scolastica e l’approdo alla vita. Perché educare non significa solo istruire. Per una moderna parabola dei talenti.

L'INTRUSO

Breve dissertazione sulla bellezza e sul teatro
di Corrado D'Elia pagine: 5 € 4,00
Abstract
Negli ultimi 150 anni il concetto del bello nell’arte è molto cambiato, così come il modo di fare arte e soprattutto di pensarla. Arti tra loro diverse si sono fuse, i gusti sono mutati, il concetto di estetica si è evoluto. Il sogno e la fragilità.

Ultimo fascicolo

Anno: 2017 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Contro la decadenza il ricorso al "sublime"
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2017 - 5
Anno: 2017
È il segreto della Repubblica delle Lettere ma anche di ogni civiltà che vuole sopravvivere: perciò vale la pena rileggere il trattato sulla bellezza scritto da un anonimo mentre il cristianesimo era agli albori. Un inno alla libertà creativa in epoche di crisi.
Gratis
Pinterest