Rivista Vita e Pensiero Vendita online articoli e abbonamenti

VITA E PENSIERO

Rivista culturale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

Cosa potete leggere sugli ultimi numeri

Un contributo di Jürgen Moltmann, uno dei più importanti teologi viventi, dal titolo Verso la grande transizione ecologica, è l'editoriale del nuovo numero della rivista "Vita e Pensiero", in libreria da venerdì 18 novembre. Se oggi tutti concordano sul passaggio da un’economia lineare a un’economia circolare, occorre andare oltre una strategia esclusivamente tecnica. La rivista ospita poi un intervento inedito del grande scrittore israeliano Abraham Yehoshua, morto pochi mesi fa, in cui parla di pace e letteratura, invitando il mondo cattolico ad essere più protagonista, uscendo dall'afasia e dando un contributo in particolare nel Mediterraneo. La regista Liliana Cavanipoi, autrice di film memorabili sul Poverello, racconta il suo primo innamoramento verso Charles de Foucauld, l’ex ufficiale che scelse il deserto del Nordafrica per farsi fratello in Cristo. Fra gli altri articoli il dramma della fame nel mondo visto da Marco Caselli, l'abbraccio fra wokismo e islamismo analizzato da Lorenzo Vidino, il rapporto sempre più stretto fra libri e social network indagato da Paola Di Giampaolo.

Su VP Plus, il quindicinale online, Laura Silvia Battaglia scrive sull'Iran, partendo dal nuovo slogan rivoluzionario Donne vita libertà, mentre Roberto Auzzi, nei Dibattiti, ci porta nell'astrosismologia. Infine, Sergio Lanza, dall'Archivio, riflette su San Paolo e la verità.

VP Plus+ vedi tutti gli articoli »

di: Agostino Giovagnoli

Le ferite aperte del caso Moro

"Esterno notte" rappresenta l'ennesimo racconto ideologico dell'affaire Moro. La storia non corrisponde a quella reale, ma a quella immaginata da chi, già prima del rapimento, faceva il processo alla DC.

VP Plus+

Lord Stern e l’etica del cambiamento climatico

Il 16 dicembre l’Università Cattolica conferisce a Lord Nicholas Stern la laurea honoris causa in Scienze bancarie, finanziarie e assicurative: un premio all’uomo che ha saputo guardare all’economia complessiva dei cambiamenti climatici.

VP Plus+

Donne vita libertà

La protesta in Iran è “profonda, diffusa, costante”: le donne per prime si rendono conto che non è possibile vivere, immaginare un futuro, sotto il governo oppressivo e occlusivo degli ayatollah.

VP Plus+

Quando le stelle tremano

Anche le stelle sono scosse da “terremoti”, da onde sismiche che ne perturbano la superficie? La risposta è… sì! Un breve quadro degli studi di “astrosismologia”, a partire dall’osservazione del Sole.

Dalla rivista vedi tutti gli articoli »

di: Jacques Maritain

Poesia e bellezza

Nel 1954 pubblicavamo questa riflessione di Jacques Maritain sul rapporto tra poesia, bellezza e intelligenza. Una riflessione lucida e ordinata, bella espressione della tradizione francese e cattolica.

Editoriale

Moltmann: Verso la grande transizione ecologica

Tutti concordano sul passaggio da un’economia lineare a un’economia circolare, ma occorre andare oltre una strategia esclusivamente tecnica. C’è bisogno di una nuova comprensione della natura, di scelte fondate sulla mitezza e di una spiritualità cosmica.

Dall'Archivio

Il terrorismo, la pace e i draghi del XXI secolo

Nel 2003 pubblicavamo questa riflessione del teologo J. Moltmann: l’amore per il nemico non è utopia, è assunzione di responsabilità verso la vita di tutti. Anche se in parte legato all’occasione, il testo è molto attuale. Da meditare.

Dall'Archivio

Il nostro Paese si ritrovi unito nella lingua

Tre mesi fa moriva Luca Serianni. Vogliamo rendere omaggio al grande studioso con un pezzo, pubblicato nel 2011, in cui indicava la lingua italiana come elemento essenziale della nostra identità.

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Da Charles de Foucauld a Francesco d’Assisi
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 5
Anno: 2022
La grande regista autrice di film memorabili sul Poverello racconta il suo primo innamoramento verso la figura dell’ex ufficiale che scelse il deserto del Nordafrica per farsi fratello in Cristo. Il simbolo di un’altra via contro gli orrori del Novecento.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.