Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO

Rivista culturale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

Cosa potete leggere sugli ultimi numeri

"Dante, l’infinito goccia a goccia" è il tema dell'editoriale di Carlo Ossola, presidente del Comitato nazionale delle celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, sul nuovo numero di Vita e Pensiero. Per il celebre italianista Dante fu il poeta del sacro ma non dell’astrazione, piuttosto della precisione, capace di esprimere un’unità semplice. Con un'attenzione inaspettata all’amore del creato, come intuì il visionario del deserto Charles de Foucauld. Fra gli altri articoli una serie di interventi sul Coronavirus: l'infettivologo Roberto Cauda ricostruisce i mesi della pandemia mentre il presidente dell'Istat Gian Carlo Blangiardo racconta come un effetto sarà l'aggravarsi dell'inverno demografico. Da segnalare tre riflessioni sulla Chiesa dopo il virus di Silvano Petrosino, Marco Rainini e Giuliano Zanchi, l'intervento del poeta inglese e accademico di Francia Michael Edwards sulla riscoperta della gioia e un bilancio sulla poesia italiana di Aldo Nove.
su VP Plus, il quindicinale online gratuito, un articolo di Paolo Cesaretti sulla vicenda della chiesa/moschea/museo di San Salvatore in Chora, ora destinata di nuovo al culto islamico, Sara Sorrentino ci accompagna in un viaggio attraverso autobiografie, diari e memorie conservate nell'Archivio Diaristico Nazionale a Pieve Santo Stefano ad Arezzo, riflessione di Adriano Bernareggi nel 50° della breccia di Porta Pia pubblicata sulla rivista nel 1920.

VP Plus+ vedi tutti gli articoli »

di: Paolo Cesaretti

LA CHORA DELLA TYCHE

Proseguiamo la nostra riflessione sulla vicende delle chiese/moschee turche con questo contributo, dedicato alla chiesa/moschea/museo di San Salvatore in Chora, ora destinata di nuovo al culto islamico. Religione e politica si confermano un binomio assai instabile.

VP Plus+

AUTOBIOGRAFIE, DIARI, MEMORIE. La letteratura di chi non fa letteratura

Il premio Pieve premia le opere migliori presentate all’Archivio Diaristico Nazionale (Pieve Santo Stefano, Arezzo): un patrimonio di grande valore storico e linguistico, che ci aiuta a comprendere lo spessore e la profondità della comunità italiana.

VP Plus+

SANTA SOFIA: CONFLITTO RELIGIOSO O SCONTRO POLITICO?

Santa Sofia torna a essere moschea dopo quasi un secolo. Quanto c’è di religioso e quanto di politica nazionalista nella mossa della Turchia? La stessa domanda può essere rivolta ai più accesi oppositori.

VP Plus+

Santa Sofia: la trappola di Erdogan

La vicenda di Santa Sofia ci chiede di guardare con lucidità alla tradizione dell’islam, che la Turchia punta a usare in senso politico. Occorre evitare di guardarci tra noi con gli occhi dell’odio, come vorrebbero gli estremisti.

Dalla rivista vedi tutti gli articoli »

di: Silvano Petrosino

Any Given Sunday: la Chiesa dopo il virus

Con la messa in streaming è riemersa la rilevanza della “carne” per il cristianesimo. Senza rito, ci si è scoperti inadeguati: è mancata spesso la “parola sapiente”, quella che interpreta, consola, orienta, aiuta a stare con coscienza di fronte al tragico.

Dall'Archivio

Il Papato e il problema nazionale italiano

Dopo 100 anni, ripubblichiamo una riflessione di A. Bernareggi nel 50° della breccia di Porta Pia. Auspicando la pace tra l’Italia e il Papato, concludeva: «è questo il voto più ardente dei cattolici italiani …: di poter amare … la patria che Dio ha dato loro.»

Dalla rivista

Il libero arbitrio nella Silicon Valley

Nelle sue dimensioni commerciali, il mondo digitale è materialista, ma il bisogno di spiritualità non è affatto scomparso. Le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale possono essere una chance per la Chiesa.

Dall'Archivio

C'è ancora un Dio oltre l'universo?

Qualche giorno fa è scomparso Giulio Giorello. Vogliamo ricordare la sua figura di intellettuale e studioso ristampando qui un confronto con Fiorenzo Facchini, sul rapporto tra fede e scienza di fronte all’universo.

Ultimo fascicolo

Anno: 2020 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dante, l’infinito goccia a goccia
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 4
Anno: 2020
Fu il poeta del sacro ma non dell’astrazione, piuttosto della precisione, capace di esprimere un’unità semplice: tutto il cammino della Commedia riunisce e unifi ca. Compreso l’amore del creato, come intuì il visionario del deserto Charles de Foucauld.
Gratis