Libri di Alessandro Zaccuri - libri Rivista Vita e Pensiero

Alessandro Zaccuri

Alessandro Zaccuri
autore
Vita e Pensiero
Alessandro Zaccuri (La Spezia, 1963), giornalista e scrittore, è direttore della Comunicazione dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Fino al 2021 è stato inviato culturale di punta del quotidiano «Avvenire», restandone poi collaboratore. Narratore e saggista, si è occupato a più riprese del rapporto fra cristianesimo e immaginario contemporaneo. Tra il 2005 e il 2011 è stato autore e conduttore della trasmissione televisiva “Il Grande Talk”, in onda su SaT2000/Tv2000.
Condividi:

Titoli dell'autore

Le tre vie della letteratura digital Le tre vie della letteratura
Anno: 2023
Gli anniversari di Calvino e Testori, in questo 2023, sono l’occasione per una riflessione sul senso dello scrivere. Il contrasto fra analiticità e furore e il confronto con Pasolini. Senza dimenticare lo sguardo aperto all’invisibile, come ci ha insegnato Pontiggia.
€ 4,00
Anche il musical si è ammalato di nostalgia digital Anche il musical si è ammalato di nostalgia
Anno: 2022
Un genere che riscuote sempre più successo e che risente della tendenza alla replica conforme e assume una connotazione semplicistica e consolatoria. E che adesso, come insegna il caso di Friends, si rivolge non solo ai boomers ma pure ai millennials.
€ 4,00
Rovine o macerie? Il dilemma della Cancel Culture digital Rovine o macerie? Il dilemma della Cancel Culture
Anno: 11/2020
La nuova tendenza pretende che il lato oscuro della storia possa essere cancellato e rimosso. Non si tratta di invocare pacificazioni posticce, né di suggerire ambigue equivalenze tra vittime e carnefici. Ma la memoria storica non si alimenta del vuoto...
€ 4,00
Primo Levi e il sacro, questione da riaprire? digital Primo Levi e il sacro, questione da riaprire?
Anno: 2019
A cent’anni dalla nascita, recenti studi mettono in dubbio le definizioni ormai logorate dello scrittore: il laico-ebreo o l’agnostico tardo-positivista. Il rapporto con la religione ebraica e con quella cristiana: alcuni critici a confronto.
€ 4,00
Città, il destino dei simboli nell’era del terrorismo digital Città, il destino dei simboli nell’era del terrorismo
Anno: 2016
Dall’11 settembre a Parigi e Bruxelles, le metropoli sono oggetto di attacchi e rivelano la fragilità di un disegno urbano nel quale l’elemento funzionale ha preso il sopravvento su ogni altra istanza. Il racconto di alcuni scrittori fa capire i punti deboli.
€ 4,00
Effetto Malachia: l’ultimo papa in letteratura digital Effetto Malachia: l’ultimo papa in letteratura
Anno: 2015
Da Giovanni Papini a Sergio Quinzio, da Morris West a Jan Dobraczyński fino ad autori più recenti, il mito della fine dei tempi è spesso legato nelle opere narrative e nei racconti fantastici alla figura di un pontefice dell’apocalisse.
€ 4,00
La realtà d'oggi? Un oratorio, ma senza la Messa digital La realtà d'oggi? Un oratorio, ma senza la Messa
Anno: 2014
Dagli anni Ottanta la società italiana coltiva una coazione allo svago immotivato e asseconda con inerzia crescente i processi di dissoluzione delle relazioni. E se ci riappropriassimo di una tradizione, educativa e comunitaria, che ci contraddistingue?
€ 4,00
I Vangeli raccontati dal cinema “apocrifo” digital I Vangeli raccontati dal cinema “apocrifo”
Anno: 2013
Da Pasolini al Gesù di Zeffirelli, fino alla Passione di Gibson, si è tentata la via di una lettura personale che conducesse a una Rivelazione finalmente sine glossa. Non per spettacolarizzazione, bensì per il desiderio, forse paradossale, di autenticità.
€ 3,60
Come il piccolo schermo rappresenta la famiglia digital Come il piccolo schermo rappresenta la famiglia
Anno: 2010
Nell’era “pedagogica” della tv la famiglia c’era, e per questo non la si vedeva. Poi la svolta nel 1968. E oggi in game show e reality se ne mostrano limiti e problemi in modo spregiudicato. Ma la posta in gioco non è soltanto una questione di format.
€ 3,60
Le “tribù” tecnologiche e la carenza di valori digital Le “tribù” tecnologiche e la carenza di valori
Anno: 2008
“Tv people” e “technofan”, “tradizionalisti” ed “eclettici”: sembrano esistere diverse “tribù”, in rapporto ai new media e alle nuove tecnologie. Diffuso, tuttavia, il riscontro di un’allarmante povertà culturale, relazionale e valoriale.
€ 3,60
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2023 - n. 6

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

La cancel culture e il fattore religioso
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2023 - 6
Anno: 2023
Il progetto neo-illuministico unisce primato della storia e della scienza, ma toglie la parola a un pensiero che osi mettere in dubbio la dittatura dell’una e l’esclusività dell’altra. E torni a interrogarsi sul cristianesimo: il discorso non è affatto chiuso.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.