Libri di Andrea Locatelli - libri Rivista Vita e Pensiero

Andrea Locatelli

Andrea Locatelli
autore
Vita e Pensiero

Andrea Locatelli è professore associato di Scienza politica nella Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove insegna Studi strategici.
In precedenza è stato borsista post-dottorato presso l’Università di Bologna e scholar-in-residence presso il Center for European Studies della Carleton University (Canada). Ha conseguito il dottorato in Scienza Politica presso l’Università di Firenze, la specializzazione in Economia e Relazioni Internazionali presso l’ASERI e la laurea in Scienze Politiche presso l’Università di Bologna (sede di Forlì).
È stato docente a contratto e visiting professor presso svariati atenei in Italia e all’estero, tra cui l’Università Cattolica di Milano, l’Università di Pavia, la University of Ghana, Novosibirsk State University (Russia), Pázmány Péter Catholic University (Ungheria) e Carleton University.

Condividi:

Libri dell'autore

Killer robots, ma non solo: i droni e gli interventi umanitari novitàdigital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 2
Anno: 2021
I droni sono stati utilizzati in campo militare soprattutto con funzioni di sorveglianza e targeted killing. Ma il loro impiego in operazioni di peacekeeping potrebbe contribuire a farne uno strumento di pace e stabilizzazione. Una possibile dottrina d’impiego.
€ 4,00
Minacce cibernetiche, quali difese? digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2017 - 4
Anno: 2017
Un attacco informatico alle infrastrutture critiche è tutt’altro che fantascienza. Per minimizzare i danni, l’unico approccio di difesa possibile è di tipo “resiliente”, ancora poco diffuso. Resta il nodo della partnership pubblico-privato, spesso aleatoria.
€ 4,00
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Il mito di Caravaggio e la rincorsa all’attribuzione
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 3
Anno: 2021
Il caso dell’Ecce Homo di Madrid è emblematico del successo del “pittore maledetto” su critica e pubblico. Ma la “caravaggiomania” segna il passo: che si torni a studiarne l’opera non per ribadire o negare le attribuzioni, ma per darne nuove interpretazioni.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento