Libri di Carlo Cottarelli - libri Rivista Vita e Pensiero

Carlo Cottarelli

Carlo Cottarelli
autore
Vita e Pensiero

Carlo Cottarelli è direttore dell’Osservatorio sui Conti pubblici italiani dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (incarico a titolo gratuito). Dal 1988 al 2017 ha lavorato al Fondo monetario internazionale, dove è stato, dal 2008 al 2013, direttore del Fiscal Affairs Department. Tra ottobre 2013 e ottobre 2014 ha ricoperto il ruolo di commissario per la Revisione della spesa pubblica in Italia.

Condividi:

Libri dell'autore

Gli Stati disUniti d’America fra democrazia e populismo digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 6
Anno: 2020
Abbiamo assistito alle elezioni più partecipate della storia americana, e a quelle in assoluto più digital. Uno scontro acuito dalla personalizzazione e che potrebbe lasciare strascichi in una nazione lacerata, non solo a livello politico ma anche sociale.
€ 4,00
Il Covid-19 e i guai della globalizzazione digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 3
Anno: 2020
Il terzo shock mondiale che ha sconvolto le economie negli ultimi vent’anni ha messo in discussione lo stato del capitalismo. Le troppe disuguaglianze che sono esplose e il nuovo ruolo della politica per far fronte alla crisi. Una nuova solidarietà è più che necessaria.
€ 4,00
Un vero bilancio comune per rilanciare la Ue digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2019 - 3
Anno: 2019
Negli Stati Uniti e in Canada il bilancio federale rappresenta dal 20 al 30% del Pil: in Europa siamo solo all’1%. Se lo portassimo al 10 si potrebbero pensare provvedimenti comuni su fisco, pensioni e occupazione. E persino sulla difesa.
€ 4,00
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 6

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Cosa leggono i giovani? La via del contagio subliminale
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 6
Anno: 2021
In un Paese come il nostro dove si legge pochissimo, a partire dalla classe dirigente, è inutile farsi troppe illusioni sugli studenti. Romanzi come Senilità o Fontamara non tirano più, meglio Murakami e Salinger. Ma un professore può ancora essere un maestro.
Gratis