Libri di Edmondo Berselli - libri Rivista Vita e Pensiero

Edmondo Berselli

Edmondo Berselli
autore
Vita e Pensiero

Edmondo Berselli (1951-2010), giornalista e scrittore, è cresciuto professionalmente nella casa editrice il Mulino, di cui è stato direttore editoriale e poi direttore dell’omonima rivista. Editorialista di importanti quotidiani e settimanali nazionali, ha pubblicato diversi libri di analisi attenta e originale della realtà italiana, poi confluiti nel postumo Quel gran pezzo dell’Italia. Tutte le opere (2010), tra cui ricordiamo: Il più mancino dei tiri (1995), Canzoni. Storia dell’Italia leggera (1999), Venerati maestri. Operetta morale sugli intelligenti d’Italia (2006), Adulti con riserva. Com’era allegra l’Italia prima del Sessantotto (2007), Sinistrati. Storia sentimentale di una catastrofe politica (2008), Liù. Biografia morale di un cane (2009), fino all’ultimo L’economia giusta (2010).

Condividi:

Titoli dell'autore

L’arbitro catturato e i rischi del populismo digital L’arbitro catturato e i rischi del populismo
Anno: 2008
Giudici, Authority, Garanti: le “figure” arbitrali sono in difficoltà, nel farsi riconoscere dalla pubblica opinione e nell’esercitare le proprie funzioni. Il pericolo è che l’arbitro sia superato dall’arbitrio in economia, in politica e nella società.
€ 6,00
Turista o viaggiatore? Meglio restare a casa digital Turista o viaggiatore? Meglio restare a casa
Anno: 2006
L’arte del viaggio è sempre più messa in crisi da turisti frettolosi che invadono le città d’arte: masse trafelate che si confondono con i viaggiatori più o meno intellettuali. E allora perché non praticare una sana ecologia del turismo?
Scarica
Classe operaia addio: dove vanno i ceti popolari? digital Classe operaia addio: dove vanno i ceti popolari?
Anno: 2005
Incertezza generale sulle prospettive ma abbandono di ogni soluzione radicale di cambiamento: le possibili risposte politiche e sindacali a un’insoddisfazione diffusa. Tre commenti all’inchiesta presentata sulle pagine di questa rivista.
€ 3,60
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2024 - n. 2

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Il nuovo ruolo della religione nella crescita dei populismi
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2024 - 2
Anno: 2024
I rapporti tra le religioni vanno considerati in termini di conflitti di valori, più che di conflitti di civiltà. Ma ciò favorisce uno scivolamento identitario. Un incontro pare possibile puntando su azioni comuni piuttosto che su un dialogo dottrinale.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.