Libri di Gianfranco Ravasi - libri Rivista Vita e Pensiero

Gianfranco Ravasi

Gianfranco Ravasi
autore
Vita e Pensiero
Gianfranco Ravasi è presidente del Pontificio Consiglio della Cultura. Già prefetto della Biblioteca Ambrosiana di Milano, è stato creato cardinale da Benedetto XVI nel 2010. Nel 2016 papa Francesco lo nomina membro della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti. È autore di numerosi saggi di carattere biblico teologico.
Condividi:

Titoli dell'autore

La luce, simbolo religioso tra immanenza e trascendenza digital La luce, simbolo religioso tra immanenza e trascendenza
Anno: 2022
Si tratta di un archetipo universale che attraversa tutte le religioni. Ma a differenza di altre civiltà che identificano la luce con la stessa divinità, la Bibbia introduce una distinzione significativa: la luce non è Dio, ma Dio è luce. La dialettica luce-tenebre.
€ 4,00
Lettere, pensiero, psicologia: mondi da ripercorrere digital Lettere, pensiero, psicologia: mondi da ripercorrere
Anno: 2021
In occasione dei 100 anni dalla fondazione dell’Università Cattolica, proponiamo le riflessioni di alcune personalità esterne all’Ateneo sul contributo che ha dato al Paese. Una tradizione di grande e aperto confronto con tutte le forme della cultura contemporanea.
€ 4,00
Fëdor Dostoevskij, nostro contemporaneo digital Fëdor Dostoevskij, nostro contemporaneo
Anno: 2021
A 200 anni dalla nascita, tre riflessioni sull’influenza del grande scrittore russo sulla letteratura mondiale, ma anche sulla filosofia, sulla teologia e sugli aspetti nichilistici della nostra cultura. Nonché sul suo rapporto con Cristo, non riducibile a una morale.
€ 4,00
Analfabetismo religioso: è dramma in libreria digital Analfabetismo religioso: è dramma in libreria
Anno: 2020
Perché, come ha denunciato il Papa, il libro religioso è ridotto alla marginalità, com’è evidente visitando gli scaffali delle librerie di una città italiana? Troppi testi devozionali e moraleggianti e il settore vende sempre meno. Cinque voci a confronto per uscire dal tunnel.
€ 4,00
Leonardo e la sua “teologia”. Un’ipotesi di lavoro digital Leonardo e la sua “teologia”.
Un’ipotesi di lavoro
Anno: 2018
A 500 anni dalla morte del grande scienziato umanista, una riflessione sul suo rapporto con la religione. Questione “scomoda” e “spinosa”. La sua visione era di stampo panteistico naturalistico, con una pratica religiosa tradizionale e comune.
€ 4,00
Il Vangelo, il denaro e l’economia della salvezza digital Il Vangelo, il denaro e l’economia della salvezza
Anno: 2018
Se Gesù distingue fra la sfera politico-economica e quella religiosa, il civismo, la correttezza fiscale, i doveri sociali, i corretti comportamenti economici sono altrettanti capitoli dell’impegno etico del credente. La scelta fra Dio e Mammona.
€ 4,00
Libertà e rinuncia al potere: ecco i tratti della fede vera digital Libertà e rinuncia al potere: ecco i tratti della fede vera
Anno: 2017
Simone de Beauvoir abbandonò la Chiesa perché pensava che aderirvi avrebbe comportato la cancellazione della libertà. Per questo l’invito a una fede libera e non opprimente deve caratterizzare il corretto annuncio cristiano. Come scriveva Dostoevskij.
€ 4,00
Breve riflessione sulla natura umana digital Breve riflessione sulla natura umana
Anno: 2016
Un concetto che viene da lontano, i cui contenuti sono sempre più oggetto di dibattito. Se la vecchia metafisica non resiste più, è possibile individuare nel personalismo di Lévinas, Mounier, Buber e Ricoeur una visione dialogica e relazionale...
€ 4,00
Per una teologia delle emozioni digital Per una teologia delle emozioni
Anno: 2014
Come notava Ivan Illich, uno dei drammi contemporanei è «la perdita dei sensi», che si manifesta oscillando tra i due estremi della bulimia sensoriale e di un’anoressia astratta, “digitalizzata”. Perché occorre una grammatica del sentire emozionale biblico.
€ 4,00
La ricchezza del Vangelo anche a misura di tweet digital La ricchezza del Vangelo anche a misura di tweet
Anno: 2013
Contenuti formativi e comunicazione si devono intrecciare, altrimenti si assiste a una degenerazione di cui siamo spesso testimoni ai nostri giorni: alla bulimia delle tecniche “informatiche” corrisponde un’anoressia del messaggio. Il ruolo della Chiesa.
€ 3,60
Indagini sulla Bibbia, no ai fondamentalismi digital Indagini sulla Bibbia, no ai fondamentalismi
Anno: 2012
L’Incarnazione, come realtà scritturistica, indica il linguaggio con cui il Lógos divino si cala in parole umane. Al riguardo, l’interpretazione filologica è un utile “vaccino”, perché si evitino relativismo riduttivistico e sincretismo ermeneutico.
€ 3,60
“Irrazionalità” della fede,“razionalità” della scienza? digital “Irrazionalità” della fede,“razionalità” della scienza?
Anno: 2010
Contro la tesi di una presunta incompatibilità, è necessario proporre una sorta di “coesistenza pacifica” tra scienza e fede. Perché ogni ricerca sulla vita umana e sul rapporto con l’universo esige una pluralità armonica di itinerari e di esiti.
€ 3,60
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2024 - n. 2

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Il nuovo ruolo della religione nella crescita dei populismi
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2024 - 2
Anno: 2024
I rapporti tra le religioni vanno considerati in termini di conflitti di valori, più che di conflitti di civiltà. Ma ciò favorisce uno scivolamento identitario. Un incontro pare possibile puntando su azioni comuni piuttosto che su un dialogo dottrinale.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.