Libri di Pablo d'Ors - libri Rivista Vita e Pensiero

Pablo d'Ors

Pablo d'Ors
autore
Vita e Pensiero

Pablo d’Ors (1963) nasce a Madrid da una famiglia di artisti e scrittori. Discepolo del monaco e teologo Elmar Salmann, è sacerdote cattolico dal 1991. Cercando il silenzio ha raggiunto a piedi in pellegrinaggio Santiago de Compostela, ha attraversato il deserto del Sahara, ha soggiornato sul monte Athos. Nel 2014 ha fondato l’associazione Amici del Deserto, con cui condivide l’avventura della meditazione. Nello stesso anno papa Francesco lo ha nominato consultore del Pontificio Consiglio della Cultura. 

Condividi:

Libri dell'autore

Ma può esistere una spiritualità atea? digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 5
Anno: 2018
Dopo venti secoli d’Occidente cristiano, siamo abituati a vivere in società in cui la sola spiritualità socialmente disponibile è sempre stata una religione. Un cliché oggi messo in dubbio: una tesi controcorrente e la puntualizzazione di un teologo...
€ 4,00
Le sette parole di Charles de Foucauld digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2016 - 4
Anno: 2016
Moriva il 1° dicembre 1916 quello che può essere considerato un padre del deserto contemporaneo. Preferì gli ultimi posti ai primi, la vita nascosta a quella pubblica: nella sua immagine possono riconoscersi tutti i “falliti” della storia.
€ 4,00
Ma si può imparare a vivere il silenzio digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2014 - 3
Anno: 2014
Grazie alla meditazione si riesce a scoprire che tutto, senza eccezione, può essere un’avventura. Scrivere un romanzo, coltivare un’amicizia, fare un viaggio. La meditazione punta sul carattere avventuroso dell’ordinario.
€ 4,00
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 6

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Cosa leggono i giovani? La via del contagio subliminale
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 6
Anno: 2021
In un Paese come il nostro dove si legge pochissimo, a partire dalla classe dirigente, è inutile farsi troppe illusioni sugli studenti. Romanzi come Senilità o Fontamara non tirano più, meglio Murakami e Salinger. Ma un professore può ancora essere un maestro.
Gratis