Givone, Hadjadj: Crisi e bellezza

Givone, Hadjadj: Crisi e bellezza

Crisi e bellezza
Crisi e bellezza
autori: Sergio Givone, Fabrice Hadjadj
formato: Articolo
prezzo:
vai alla scheda »
Comincio da un’osservazione piuttosto banale, ma che tale forse non è. L’osservazione banale è che per secoli la bellezza è stata pensata in termini di armonia, di riconciliazione, di consonanza, di simmetria, di proporzione. Tutti termini che sembrano contrapporsi alla crisi, se la crisi – la crisi presa sul serio – è intesa come quello “scioglimento” e quella “dissoluzione” che hanno come esito, e addirittura come inizio, il disordine e il caos. Da questo punto di vista, bellezza e crisi sembrano contrapporsi, sembrano non aver nulla a che fare. Ma se per secoli la bellezza è stata pensata così; se è stata pensata come armonia e dunque come armonizzazione di ciò che è originariamente disarmonico o contraddittorio o comunque disordinato, insomma, se è messa in rapporto col suo contrario, evidentemente questo rapporto, che noi troppo frettolosamente tendiamo a mettere tra parentesi, invece c’è, eccome. Questo significa che bellezza e crisi – posto che la crisi sia, come effettivamente è, un momento di radicale ed effettiva rottura – non solo sono nascostamente apparentate, ma devono essere considerate insieme. Sarà pure superamento e soluzione della crisi, la bellezza.

Scarica e leggi l'articolo completo.
 

Array
(
    [codice_fiscale_obbligatorio] => 1
    [coming_soon] => 0
    [fattura_obbligatoria] => 1
    [fuori_servizio] => 0
    [homepage_genere] => 0
    [insert_partecipanti_corso] => 0
    [moderazione_commenti] => 0
    [mostra_commenti_articoli] => 0
    [mostra_commenti_libri] => 0
    [multispedizione] => 0
    [pagamento_disattivo] => 0
    [reminder_carrello] => 0
    [sconto_tipologia_utente] => carrello
)

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento