Il tuo browser non supporta JavaScript!

News

ITALIA E GIOVANI, UN RAPPORTO DIFFICILE
29.06.2019

Jun

29

I giovani faticano a trovare lavoro e anche a farsi valere. Sono poco presenti nelle organizzazioni sindacali e spesso sono sfruttati per i lavori “culturali” che dovrebbero essere il traino dell’economia.

scritto da Luca Pesenti
Continua >
Padre Hamel, Satana e il terrorismo diabolico
17.06.2019

Jun

17

Alcune riflessioni sul significato delle ultime parole pronunciate dal sacerdote francese sgozzato da un jihadista a Rouen nel 2016. Il fanatismo dal volto demoniaco e il ruolo del diavolo nella Bibbia, nella letteratura e nella società contemporanea.

scritto da Guillaume Cuchet
Continua >
CHI CORREGGE I (POLITICAMENTE) CORRETTI?
15.06.2019

Jun

15

Roger Scruton ha esagerato. Ma forse sarebbe meglio discuterne con lui, invece che licenziarlo. Nel nome del "politicamente corretto" diventa impossibile discutere, soprattutto le questioni che mettono in crisi la "correttezza".

scritto da Sergio Belardinelli
Continua >
DANTE: IL BOOM
15.06.2019

Jun

15

Dante è capace di mobilitare un'attenzione straordinaria. Un fenomeno di proporzioni notevoli, che riflette da un lato la tendenza a trasformare tutto in star system, dall'altro l'incredibile ricchezza del poema dantesco.

scritto da Giuliano Vigini
Continua >
GAME OF THRONES. IL POTERE DI UNA STORIA
01.06.2019

Jun

1

Forse i meccanismi della politica si comprendono in una storia fantastica meglio che nella cronaca quotidiana. Luca Castellin propone un'affascinante lettura de Il trono di spade.

scritto da Luca G. Castellin
Continua >
SHTISEL, LA SERIE CHE RACCONTA GLI EBREI "ULTRAORTODOSSI"
01.06.2019

Jun

1

I charedim, i "timorati", sono gli ebrei "ultraortodossi". Per la prima volta una serie TV di grande successo ne racconta le vicende, aiutandoci a capire la complessa realtà della vita ebraica e dello stato di Israele.

scritto da Ugo Volli
Continua >
IL CRISTIANESIMO E L’EUROPA PLURALE
18.05.2019

May

18

L’Europa è solo se riesce ad essere autenticamente, non ideologicamente plurale. E quindi capace di immaginare il futuro consapevole del complesso cammino sin qui percorso, animato dalla Cristianità che per Novalis era sinonimo di Europa.

scritto da Franco Cardini
Continua >
PETRARCA PRIMO INTELLETTUALE EUROPEO
18.05.2019

May

18

Petrarca “autore europeo”, impegnato nella mediazione diplomatica e nello studio dei classici. Nell’incontro delle differenze (non appiattite) e nella memoria del tempo Petrarca ha contribuito a generare l’umanesimo, cifra della cultura europea.

scritto da Giuseppe Frasso
Continua >
IL VOTO DELL'EUROPA DAI DESTINI INCROCIATI
18.05.2019

May

18

Le imminenti elezioni europee sono tutto tranne che un semplice caso di “noi contro di loro”. Né gli “europeisti” né i “sovranisti” sono schieramenti unitari: sono fatti di pezzi ricombinabili in vari modi. E il rischio è la paralisi.

scritto da Damiano Palano
Continua >
Di cosa sono sintomo i nazionalismi?
16.05.2019

May

16

Il riproporsi del nazionalismo sotto varie facce oggi in Europa rischia di essere una bomba a scoppio ritardato. Spesso diventa una sorta di antidepressivo e va analizzato con estrema serietà. La questione dell’identità e il rifiuto dello straniero.

scritto da Julia Kristeva
Continua >

Ultimo fascicolo

Anno: 2020 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dante, l’infinito goccia a goccia
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 4
Anno: 2020
Fu il poeta del sacro ma non dell’astrazione, piuttosto della precisione, capace di esprimere un’unità semplice: tutto il cammino della Commedia riunisce e unifi ca. Compreso l’amore del creato, come intuì il visionario del deserto Charles de Foucauld.
Gratis