Il tuo browser non supporta JavaScript!

News

Il vicolo cieco degli «scienziati atei»
25.01.2020

Jan

25

Il 12 gennaio è morto Sir Roger Scruton, filosofo e artista, intelligente e provocante alfiere del conservatorismo contemporaneo. Lo ricordiamo con questo saggio, apparso nel 2009, nel quale mostrava la debolezza delle pseudo-argomentazioni degli "scienziati atei": "Dio è volato via, ma non è morto".

scritto da Roger Scruton
Continua >
Accogliere la vita, accogliere la morte
16.01.2020

Jan

16

Il nostro tempo è generato da una razionalità che non riconosce il mistero, ma senza la contemplazione dell’eterno non possiamo vivere. Qual è il futuro dell’uomo e della Terra?

scritto da Susanna Tamaro
Continua >
URGENTE O ESSENZIALE? CAMBIARE ATTEGGIAMENTO SUGLI ECOREATI
11.01.2020

Jan

11

La legislazione tende a sovraccaricare di punizioni gli ecoreati, a scapito di un'azione efficace a favore della sostenibilità ecologica. Occorre un cambiamento culturale, che ci aiuti a recuperare il tempo dell'analisi e della progettazione.

Continua >
La Biennale di Venezia: un circo per il sistema dell'arte?
11.01.2020

Jan

11

Negli ultimi decenni la Biennale di Venezia è diventata una sorta di "circo", dove va in scena il sistema economico dell'arte contemporanea, tra mercato e globalizzazione. Una provocazione, che è invito a riflettere sullo sguardo dell'arte.

scritto da Roberto Righetto
Continua >
Ed ecco a voi: la televisione secondo Fellini
11.01.2020

Jan

11

Nel 1986, Aldo Grasso firmava questa recensione su Ginger e Fred, analizzando il rapporto tra Fellini e la tv. Lo ristampiamo qui, come omaggio al grande regista nel centenario della nascita: un pezzo goloso, da assaporare in ogni scelta lessicale, per chiedersi poi quanto è cambiata la tv da allora a oggi.

scritto da Aldo Grasso
Continua >
Ombre lombardo venete su Milano-Cortina 2026
03.01.2020

Jan

3

Dopo l’assegnazione delle Olimpiadi invernali, quali sono le radici comuni delle due regioni? Un’analisi che spazia dalla società alla religione fino all’economia.

scritto da Paolo Malaguti
Continua >
2020, DA "TREGUA" A "DOMANI"
28.12.2019

Dec

28

Per il numero di fine anno abbiamo chiesto a dieci professori di darci un'idea, un desiderio per il 2020. Tregua e umanità, rivoluzione, Europa ed euro, Olivetti, salute e giovani, serietà, domani: dieci parole da tenere d'occhio, durante l'anno che verrà.

scritto da Redazione
Continua >
La pace nell'Antico e nel Nuovo Testamento
28.12.2019

Dec

28

Nel 1980 pubblicavamo questa riflessione di Bruno Maggioni sulla pace. Se oggi il contesto è mutato (non si parla più di "armamenti e disarmo", come nell'occasione in cui il testo fu composto), è ancora più urgente la consapevolezza che la pace comincia dalla "conversione". Un modo per riflettere, durante la Giornata mondiale della pace.

scritto da Bruno Maggioni
Continua >
RITORNO A GRECCIO
14.12.2019

Dec

14

Per capire il presepio dobbiamo tornare a Greccio, dove san Francesco d'Assisi cominciò a raffigurare la nascita di Gesù con gli “occhi del corpo”. Nella civiltà dell'immagine il presepio è fondamentale e i tentativi di farne a meno per un presunto "rispetto" nei confronti di altre religioni sono infondati.

Continua >
Ci sarà posto per loro?
14.12.2019

Dec

14

Nel loro volume "Teen immigration" Anna ed Elena Granata raccontano la vicenda incredibile degli immigrati ragazzini (45000 in tre anni). Una vicenda che le ha coinvolte oltre lo studio, fino all'accoglienza. Un regalo di Natale da far crescere ancora.

Continua >

Ultimo fascicolo

Anno: 2020 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dante, l’infinito goccia a goccia
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 4
Anno: 2020
Fu il poeta del sacro ma non dell’astrazione, piuttosto della precisione, capace di esprimere un’unità semplice: tutto il cammino della Commedia riunisce e unifi ca. Compreso l’amore del creato, come intuì il visionario del deserto Charles de Foucauld.
Gratis