Città, il destino dei simboli nell’era del terrorismo - Alessandro Zaccuri - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Città, il destino dei simboli nell’era del terrorismo

digital Città, il destino dei simboli nell’era del terrorismo
Articolo
Rivista VITA E PENSIERO
Fascicolo VITA E PENSIERO - 2016 - 4
Titolo Città, il destino dei simboli nell’era del terrorismo
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 09-2016
Issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Dall’11 settembre a Parigi e Bruxelles, le metropoli sono oggetto di attacchi e rivelano la fragilità di un disegno urbano nel quale l’elemento funzionale ha preso il sopravvento su ogni altra istanza. Il racconto di alcuni scrittori fa capire i punti deboli.

Biografia dell'autore

Alessandro Zaccuri è inviato del quotidiano «Avvenire». I suoi libri più recenti sono Città (con Matteo Dal Santo, 2015), Non è tutto da buttare. Arte e racconto della spazzatura (2016) e il romanzo Lo spregio (2016).

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

La leggerezza di Calvino e la guerra dello schwa
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 4
Anno: 2022
Anche il linguaggio sta subendo la legge del politicamente corretto. Un processo che trova il suo impianto teoretico nelle Lezioni americane. Come nella cancel culture, per salvaguardare le minoranze in nome dell’inclusività si ripropongono nuove intolleranze.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.