Non tutto è felice nel mondo “no cash” - Andrea Terzi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Non tutto è felice nel mondo “no cash”

digital Non tutto è felice nel mondo “no cash”
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 3
titolo Non tutto è felice nel mondo “no cash”
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2018
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La fine del contante sembra ormai arrivata e in certi Paesi, come la Svezia, è una realtà. Ma rinunciarvi definitivamente significa legarsi a un sistema di pagamento affidato a strutture private. Alcuni segnali in controtendenza consigliano prudenza.

Biografia dell'autore

Andrea Terzi è docente di Economia alla Franklin University Switzerland, è ricercatore associato al Levy Economics Institute, e insegna Economia monetaria all’Università Cattolica del Sacro Cuore. È membro del comitato editoriale dell’«European Journal of Economics and Economic Policies» e del «Journal of Post Keynesian Economics». È curatore e co-autore del volume Euroland and the World Economy (2007), che fornì una diagnosi precoce del sentiero non sostenibile dell’area euro. Con Vita e Pensiero ha pubblicato Salviamo l’Europa dall’austerità (2014).

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ma le nuove generazioni vogliono uscire dal biancore
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 3
Anno: 2022
A partire dal XXI secolo viviamo nella “società degli shock”. Gli ultimi sono stati il Covid e la guerra in Ucraina. Di qui la sensazione di impossibilità a cambiare il mondo, soprattutto nei giovani. Ma proprio da loro arrivano segnali positivi tutti da valorizzare.
Gratis