Una nuova condivisione dell’autorità nella Chiesa - Anne-Marie Pelletier - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Una nuova condivisione dell’autorità nella Chiesa

digital Una nuova condivisione dell’autorità nella Chiesa
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2019 - 5
titolo Una nuova condivisione dell’autorità nella Chiesa
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2019
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Quale modalità di esercizio dell’autorità sacerdotale ha potuto ingenerare abusi di potere fino a perversioni e delitti come la pedofilia? Si tratta di rivisitare la comprensione della Chiesa nell’articolazione di ministero presbiterale e sacerdozio battesimale.

Biografia dell'autore

Anne-Marie Pelletier, studiosa di ermeneutica e di esegesi biblica e vincitrice del premio Ratzinger 2014, ha insegnato nell’Università di Parigi X e all’Institut Catholique; attualmente insegna Sacra Scrittura ed Ermeneutica biblica allo Studium della Facoltà Notre-Dame del Seminario di Parigi. È autrice, fra l’altro, di La Bibbia e l’Occidente (1999), Il cristianesimo e le donne (2001), Creati maschio e femmina (2010). L’articolo che qui pubblichiamo è apparso sulla rivista «Études» nel giugno 2019 ed è l’estratto di una più ampia conferenza tenuta al Collège des Bernardins di Parigi.

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento