Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ludwig Wittgenstein, la religiosità negata

novitàdigital Ludwig Wittgenstein, la religiosità negata
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2021 - 1
titolo Ludwig Wittgenstein, la religiosità negata
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2021
issn 0042-725X (stampa)
Gratis

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Delimitare il “dicibile” per proteggere l’“ineffabile”: è questo il senso del Tractatus, di cui i neopositivisti hanno dato una lettura parziale. Una vena spirituale sempre presente, sin da quando, prigioniero a Cassino, leggeva il Vangelo e Dostoevskij ai detenuti.

Biografia dell'autore

Dario Antiseri è uno dei più importanti filosofi italiani. Già professore ordinario di Metodologia delle scienze sociali alla Luiss, è fra i massimi specialisti del moderno pensiero liberale angloamericano e austriaco, da Popper a von Hayek, e autore, oltre che di numerosi volumi e articoli, di una grande Storia della filosofia (con Giovanni Reale). I suoi volumi più recenti sono L’invenzione cristiana della laicità (2017) e Credere. Dopo la filosofia del XX secolo (2018).

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 1

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ludwig Wittgenstein, la religiosità negata
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 1
Anno: 2021
Delimitare il “dicibile” per proteggere l’“ineffabile”: è questo il senso del Tractatus, di cui i neopositivisti hanno dato una lettura parziale. Una vena spirituale sempre presente, sin da quando, prigioniero a Cassino, leggeva il Vangelo e Dostoevskij ai detenuti.
Gratis