La teologia non ha futuro senza immaginazione - Elmar Salmann, PierAngelo Sequeri, Christoph Theobald - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

La teologia non ha futuro senza immaginazione

novitàdigital La teologia non ha futuro senza immaginazione
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2021 - 4
titolo La teologia non ha futuro senza immaginazione
Autori

Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2021
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Nella comunità cristiana come anche nella società civile, la teologia è praticamente senza peso. Come la Chiesa, essa è chiamata a uscire dall’autoreferenzialità. Il mutamento dell’immagine del divino e il recupero della dimensione estetico-affettiva.

Biografia degli autori

PierAngelo Sequeri è preside del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per le scienze del matrimonio e della famiglia. Dal 2012 al 2016 è stato preside della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale.
Elmar Salmann, monaco benedettino dell’Abbazia di Gerleve, è docente di Filosofia e Teologia sistematica presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo.
Christoph Theobald è docente di Teologia fondamentale e dogmatica al Centre Sèvres (il centro di teologia dei Gesuiti) di Parigi.


Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento