L’insipido sapore del “bio” fra slogan e false verità - Ettore Capri - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

L’insipido sapore del “bio” fra slogan e false verità

digital L’insipido sapore del “bio” fra slogan e false verità
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 3
titolo L’insipido sapore del “bio” fra slogan e false verità
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2018
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La nostra identità alimentare è parte del nostro patrimonio culturale, ma l’esperienza valoriale del cibo biologico ci indica che non è la tecnica di produzione quello che conta per rendere buoni i prodotti alimentari, ma le azioni corrette dell’uomo.

Biografia dell'autore

Ettore Capri è professore ordinario dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove insegna Valutazione del rischio del consumatore nella Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali. Direttore dell’Osservatorio europeo per l’agricoltura sostenibile in agricoltura, è esperto di analisi e gestione dei rischi ed è impegnato a livello internazionale e nazionale in progetti di sicurezza alimentare.

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ma le nuove generazioni vogliono uscire dal biancore
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 3
Anno: 2022
A partire dal XXI secolo viviamo nella “società degli shock”. Gli ultimi sono stati il Covid e la guerra in Ucraina. Di qui la sensazione di impossibilità a cambiare il mondo, soprattutto nei giovani. Ma proprio da loro arrivano segnali positivi tutti da valorizzare.
Gratis