Gli antieroi nella letteratura: una lezione dall’ebraismo - Filippo La Porta - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Gli antieroi nella letteratura: una lezione dall’ebraismo

digital Gli antieroi nella letteratura: una lezione dall’ebraismo
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2022 - 2
titolo Gli antieroi nella letteratura: una lezione dall’ebraismo
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2022
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Cosa c’entrano Hegel e Jane Austen con i Pirqé Avot, i Detti dei rabbini? Una rilettura della modernità e dei suoi miti esagerati attraverso una delle espressioni più rilevanti della cultura ebraica. Una risposta alla pretesa di dominare il mondo.

Biografia dell'autore

Filippo La Porta è critico e saggista. Scrive regolarmente su «Repubblica », sul «Riformista» e su «Left». Delle sue pubblicazioni ricordiamo: La nuova narrativa italiana (1995), Pasolini (2012), Disorganici. Maestri involontari del  Novecento (2018), Il bene e gli altri. Dante e un’etica per il nuovo millennio (2018), La impossibile “cura” della vita. Tre medici-scrittori: Cechov, Céline, Carlo Levi (2021).

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ma le nuove generazioni vogliono uscire dal biancore
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 3
Anno: 2022
A partire dal XXI secolo viviamo nella “società degli shock”. Gli ultimi sono stati il Covid e la guerra in Ucraina. Di qui la sensazione di impossibilità a cambiare il mondo, soprattutto nei giovani. Ma proprio da loro arrivano segnali positivi tutti da valorizzare.
Gratis