Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0 - Gabriele Romagnoli - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0

digital Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 6
titolo Le cinque regole (rivisitate) del giornalismo 2.0
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2019
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Sul web quel che viene recepito viene rilanciato nudo e crudo. Si guadagna in efficacia, ma si perde in credibilità. Il problema non è la forma del giornalismo, ma il suo contenuto. Si tratta di raccontare il mondo come lo si è visto, senza lenti correttive.

Biografia dell'autore

Gabriele Romagnoli (Bologna, 1960) è giornalista e scrittore. Collabora da anni con il quotidiano «la Repubblica». Dal 2011 al 2013 ha diretto il mensile «GQ». Il 17 febbraio 2016 è stato nominato direttore di Rai Sport, carica da cui si è dimesso il 1º agosto 2018. Fra le sue opere: Navi in bottiglia (1993), Louisiana blues (2001), L’artista (2004), Non ci sono santi (2006), Un tuffo nella luce (2010), Domanda di grazia (2014), Solo bagaglio a mano (2015), Coraggio! (2016) e Senza fi ne. La meraviglia dell’ultimo amore (2018).


Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento