I contadini sono scomparsi dalla narrativa italiana - Goffredo Fofi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

I contadini sono scomparsi dalla narrativa italiana

digital I contadini sono scomparsi dalla narrativa italiana
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2019 - 3
titolo I contadini sono scomparsi dalla narrativa italiana
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2019
issn 0042-725X (stampa)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La cultura contadina tra antropologia, storia e letteratura in un excursus dall’Unità d’Italia ai giorni nostri. Oltre a Capuana e a Verga, spiccano Tozzi, Bacchelli, Jovine e Alianello. E tre scrittrici: Deledda, Serao e Percoto. Oggi però nessuno se ne occupa.

Biografia dell'autore

Goffredo Fofi, saggista e critico cinematografi co e letterario, è una voce autorevole del panorama culturale nazionale. Ha contribuito, con altri intellettuali, e molto con Grazia Cherchi, alla nascita di riviste storiche come i «Quaderni Piacentini », «La Terra vista dalla Luna», «Ombre rosse», «Linea d’ombra», m«Lo Straniero». È tra i fondatori e coordinatori delle Edizioni dell’asino e della rivista «Gli asini». Qui proponiamo la riflessione tenuta al convegno «Nuovi contadini per un’agricoltura ecologica», nell’ottobre 2018, presso il Musil, Museo dell’industria e del lavoro, di Rodengo Saiano (Bs).

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Il mito di Caravaggio e la rincorsa all’attribuzione
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 3
Anno: 2021
Il caso dell’Ecce Homo di Madrid è emblematico del successo del “pittore maledetto” su critica e pubblico. Ma la “caravaggiomania” segna il passo: che si torni a studiarne l’opera non per ribadire o negare le attribuzioni, ma per darne nuove interpretazioni.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento