Ebrei mizrahi, un caso di discriminazione in Israele - Laura Silvia Battaglia - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Ebrei mizrahi, un caso di discriminazione in Israele

digital Ebrei mizrahi, un caso di discriminazione in Israele
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2019 - 1
titolo Ebrei mizrahi, un caso di discriminazione in Israele
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 03-2019
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La vicenda degli ebrei provenienti dai Paesi a maggioranza islamica e migrati in Israele dimostra che la coesione basata sul fattore religioso non sempre garantisce una pacifica integrazione. Anche oggi vi sono casi di razzismo verso gli ebrei orientali.

Biografia dell'autore

Laura Silvia Battaglia, giornalista professionista freelance e documentarista, corrisponde dal 2007 da aree di conflitto in Medio e Vicino Oriente per testate italiane e internazionali, per magazine e televisioni. È una dei pochissimi reporter al mondo a essere entrata più volte nello Yemen in guerra, Paese da cui ha corrisposto stabilmente dal 2012 al 2015. È conduttore della trasmissione Radio3 Mondo su Radio Rai 3 e ha una rubrica sulle televisioni nel mondo arabo per il network Tv2000. Dal 2007 insegna al master in Giornalismo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e dal 2016 al Vesalius College di Bruxelles.

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ma le nuove generazioni vogliono uscire dal biancore
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 3
Anno: 2022
A partire dal XXI secolo viviamo nella “società degli shock”. Gli ultimi sono stati il Covid e la guerra in Ucraina. Di qui la sensazione di impossibilità a cambiare il mondo, soprattutto nei giovani. Ma proprio da loro arrivano segnali positivi tutti da valorizzare.
Gratis