L’arcivescovo, l’Ambrosiana (e un po’ di Cattolica) - Marco Ballarini - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

L’arcivescovo, l’Ambrosiana (e un po’ di Cattolica)

digital L’arcivescovo, l’Ambrosiana (e un po’ di Cattolica)
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 6
titolo L’arcivescovo, l’Ambrosiana (e un po’ di Cattolica)
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2019
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Un luogo «in cui nessuno è straniero» e «un santuario della cultura cattolica»: così Montini nel 1956 definì la Biblioteca, ribadendone l’identità universale. Storia del rapporto fra il cardinale e l’Ambrosiana, con tante curiosità e aspetti inediti.

Biografia dell'autore

Marco Ballarini è prefetto della Biblioteca Ambrosiana dal gennaio 2018. Nativo di Arluno, 68 anni, sacerdote ambrosiano dal 1974, è stato Dottore dell’Ambrosiana dal 1994. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne all’Università Cattolica del Sacro Cuore e la licenza in Teologia alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale. È stato professore di materie letterarie nel Seminario arcivescovile di Milano e tiene corsi di Teologia e letteratura alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale. Tra i suoi libri Bernanos l’angoscia redenta (1999) e Lo spirito e le lettere. I, Da san Francesco a Petrarca e II, Da Boccaccio al Novecento (2016).

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento