Neo-feudalesimo: usi e abusi di una metafora impropria - Nicolangelo D'Acunto - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Neo-feudalesimo: usi e abusi di una metafora impropria

digital Neo-feudalesimo: usi e abusi di una metafora impropria
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2020 - 6
titolo Neo-feudalesimo: usi e abusi di una metafora impropria
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2021
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

La società contemporanea è sempre più “immobile” e il capitalismo delle reti tende a creare “feudi”? In realtà quello che si impose nel Medioevo era un sistema policentrico e  dinamico. Ecco alcuni punti storici da chiarire per capire le dinamiche attuali.

Biografia dell'autore

Nicolangelo D’Acunto, allievo di Cinzio Violante, ha studiato alla Scuola Normale di Pisa. È professore ordinario di Storia medievale all’Università Cattolica del Sacro Cuore, sedi di Milano e di Brescia. Dirige il Centro di Studi sugli insediamenti monastici europei (Cesime) e il comitato scientifico delle Settimane internazionali di Studi medievali della Mendola. L’ultimo suo volume si intitola Cum anulo et baculo. Vescovi dell’Italia medievale dal protagonismo politico alla complementarietà istituzionale (2019).

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento