Il tuo browser non supporta JavaScript!

Ridere o non ridere. Il postmoderno è comico?

digital Ridere o non ridere. Il postmoderno è comico?
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2013 - 1
titolo Ridere o non ridere. Il postmoderno è comico?
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2013
issn 0042-725X (stampa)
€ 3,60

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Dal cliché dello scetticismo del Medioevo cristiano a Buster Keaton e Charlie Chaplin, fino ai comici contemporanei che si esibiscono in tv, ecco un’analisi su teorie e protagonisti. Passando attraverso Freud, Nietzsche, Baudelaire e Umberto Eco.
Articoli che parlano di Ridere o non ridere. Il postmoderno è comico?:
Umberto Eco e la Chiesa che non ride   (La redazione consiglia)
Umberto Eco ha ricordato l’importanza del riso nella vita quotidiana e, come Le Goff, evidenziato la diffidenza della Chiesa nei confronti del riso. Ma è così vero che tradizione cristiana e risata non vanno d'accordo? Si può definire comico il postmoderno? Si può insegnare l'umorismo? Mongin e Debray pensano di sì...

Ultimo fascicolo

Anno: 2020 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dante, l’infinito goccia a goccia
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 4
Anno: 2020
Fu il poeta del sacro ma non dell’astrazione, piuttosto della precisione, capace di esprimere un’unità semplice: tutto il cammino della Commedia riunisce e unifi ca. Compreso l’amore del creato, come intuì il visionario del deserto Charles de Foucauld.
Gratis