Dal greco al latino, ritorno o persistenza dei classici? - Paolo Cesaretti - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Dal greco al latino, ritorno o persistenza dei classici?

digital Dal greco al latino, ritorno o persistenza dei classici?
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 3
titolo Dal greco al latino, ritorno o persistenza dei classici?
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 07-2018
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Nonostante i detrattori la cultura classica in Italia vive una nuova fioritura. Non solo il liceo classico non perde colpi, ma tante iniziative sottolineano l’apporto del pensiero antico alla nostra civiltà. Una tradizione che va riconosciuta come bene culturale.

Biografia dell'autore

Paolo Cesaretti è professore associato di Civiltà bizantina all’Università di Bergamo, dove insegna anche Letteratura greca e Storia romana. Al mondo tardo antico e bizantino ha dedicato monografie, edizioni critiche, saggi critici di storia, filologia e agiografia. I suoi libri di narrative non fiction su temi bizantini sono stati tradotti in numerose lingue straniere. Ha da poco pubblicato Dizionarietto di greco. Le parole dei nostri pensieri, scritto insieme a Edi Minguzzi (2017).

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento