Il buono che c’è nel pluralismo religioso - Peter L. Berger - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Il buono che c’è nel pluralismo religioso

digital Il buono che c’è nel pluralismo religioso
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2016 - 4
titolo Il buono che c’è nel pluralismo religioso
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2016
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il postmoderno non ha affatto significato un declino della religione. Oggi viviamo non tanto nell’“età secolare”, quanto nell’era delle opzioni religiose e delle visioni del mondo. Un fatto da accettare per garantire la libertà religiosa contro i fondamentalismi.

Biografia dell'autore

Peter L. Berger (1929) è uno dei massimi sociologi viventi. Docente emerito alla Boston University, oltre al fondamentale La realtà come costruzione sociale (con T. Luckmann, 1969), ha pubblicato Il brusio degli angeli (1969) nel quale ammetteva il suo errato approccio alla teoria della secolarizzazione, Elogio del dubbio (con A. Zijderveld, 2011) e Come vi spiego il mondo senza annoiarvi (2012). Questo testo è comparso sulla rivista americana «First Things» nell’aprile 2016.

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Lettere, pensiero, psicologia: mondi da ripercorrere
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 5
Anno: 2021
In occasione dei 100 anni dalla fondazione dell’Università Cattolica, proponiamo le riflessioni di alcune personalità esterne all’Ateneo sul contributo che ha dato al Paese. Una tradizione di grande e aperto confronto con tutte le forme della cultura contemporanea.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento