Gente di poca o incerta fede? Ecco i nativi secolarizzati - Roberto Cipriani - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Gente di poca o incerta fede? Ecco i nativi secolarizzati

digital Gente di poca o incerta fede? Ecco i nativi secolarizzati
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2022 - 2
titolo Gente di poca o incerta fede? Ecco i nativi secolarizzati
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2022
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Due recenti indagini sulla religiosità in Italia attestano un calo dei credenti rispetto ai non credenti e ai dubbiosi. Ma sui valori di fondo, sulla vita e sulla morte, la religione – e la Chiesa cattolica in particolare – mantiene un ruolo ritenuto rilevante.

Biografia dell'autore

Roberto Cipriani è professore emerito di Sociologia all’Università Roma Tre, dove è stato direttore del Dipartimento di Scienze dell’educazione dal 2001 al 2012. La sua principale e più nota teoria sociologica è quella della “religione  diffusa”, basata sui processi di educazione, socializzazione e comunicazione e applicabile sia a un contesto come quello italiano che in altri Paesi dove una particolare religione è dominante.

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ma le nuove generazioni vogliono uscire dal biancore
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 3
Anno: 2022
A partire dal XXI secolo viviamo nella “società degli shock”. Gli ultimi sono stati il Covid e la guerra in Ucraina. Di qui la sensazione di impossibilità a cambiare il mondo, soprattutto nei giovani. Ma proprio da loro arrivano segnali positivi tutti da valorizzare.
Gratis