Alterità e solidarietà: ripensare l’educazione - Vincenzo Zani - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Alterità e solidarietà: ripensare l’educazione

digital Alterità e solidarietà: ripensare l’educazione
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2019 - 6
titolo Alterità e solidarietà: ripensare l’educazione
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2020
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Ordinare il pensiero, aprirsi all’Assoluto e sviluppare la fraternità: queste tre sottolineature della Populorum progressio sono ancora piste validissime per le scienze pedagogiche. Il no alla censura dell’educazione religiosa e alla frammentazione dei saperi.

Biografia dell'autore

Vincenzo Zani dal 2012 è segretario della Congregazione per l’educazione cattolica. Dal 1995 al 2002 ha diretto l’Uffi cio nazionale per l’educazione, la scuola e l’università della Cei. Il testo che qui pubblichiamo è un estratto dell’intervento tenuto nel gennaio 2019 alla sede di Brescia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore al convegno internazionale per la cattedra Unesco sul tema «Cambiare l’educazione per cambiare il mondo».

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 3

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Ma le nuove generazioni vogliono uscire dal biancore
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 3
Anno: 2022
A partire dal XXI secolo viviamo nella “società degli shock”. Gli ultimi sono stati il Covid e la guerra in Ucraina. Di qui la sensazione di impossibilità a cambiare il mondo, soprattutto nei giovani. Ma proprio da loro arrivano segnali positivi tutti da valorizzare.
Gratis