L'area del Mediterraneo è di nuovo crocevia strategico - Vittorio Emanuele Parsi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

L'area del Mediterraneo è di nuovo crocevia strategico

digital L'area del Mediterraneo è di nuovo crocevia strategico
Articolo
Rivista VITA E PENSIERO
Fascicolo VITA E PENSIERO - 2015 - 3
Titolo L'area del Mediterraneo è di nuovo crocevia strategico
Autore
Editore Vita e Pensiero
Formato Articolo | Pdf
Online da 07-2015
Issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il nostro mare è tornato prepotentemente alla ribalta ponendosi all’attenzione della politica internazionale. Ma non c’è accordo sulla natura delle minacce politiche e militari cui far fronte. La difficile ricerca di un equilibrio tra solidarietà, sicurezza e paura.

Biografia dell'autore

Vittorio Emanuele Parsi è professore ordinario di Relazioni internazionali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. È direttore dell’Alta Scuola di Economia e relazioni internazionali (Aseri). Fa parte del Gruppo di rifl essione strategica del ministero degli Affari esteri. È editorialista de «Il Sole 24 Ore» e di «Avvenire».

Articoli che parlano di L'area del Mediterraneo è di nuovo crocevia strategico:
Parsi: L’area del Mediterraneo è di nuovo crocevia strategico   (Frontiere)
Il nostro mare è tornato prepotentemente alla ribalta ponendosi all’attenzione della politica internazionale. Ma non c’è accordo sulla natura delle minacce politiche e militari cui far fronte. La difficile ricerca di un equilibrio tra solidarietà, sicurezza e paura.

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Da Charles de Foucauld a Francesco d’Assisi
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 5
Anno: 2022
La grande regista autrice di film memorabili sul Poverello racconta il suo primo innamoramento verso la figura dell’ex ufficiale che scelse il deserto del Nordafrica per farsi fratello in Cristo. Il simbolo di un’altra via contro gli orrori del Novecento.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.