Il tuo browser non supporta JavaScript!

VITA E PENSIERO - 2019 - 6

novitàdigital VITA E PENSIERO - 2019 - 6
Fascicolo digitale
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo 6 - 2019
titolo VITA E PENSIERO - 2019 - 6
editore Vita e Pensiero
formato Fascicolo digitale | Pdf
€ 10,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Le serie tv ci possono aiutare a capire cosa succede nelle aree del mondo in cui sono in corso conflitti come in Medio Oriente? Rispondono di sì i massmediologi Aldo Grasso e Paolo Carelli in un articolo del nuovo numero della rivista “Vita e Pensiero”, in uscita oggi, giovedì 16 gennaio, nelle librerie. Dagli Usa alla Russia, da Israele alla Turchia, sono diversi i titoli che affrontano delicate questioni di geopolitica. Guardando Homeland o Fauda lo spettatore fa i conti con i lati oscuri della lotta al terrore, in un intreccio fra finzione e mondo reale. Fra gli altri articoli del numero, la scrittrice Susanna Tamaro svolge alcune riflessioni sul futuro dell’uomo e della Terra: il nostro tempo è dominato da una tecnica che non riconosce il mistero, ma senza la contemplazione dell’eterno non possiamo vivere; il giurista Antoine Garapon mette in luce i rischi di una giustizia fondata sugli algoritmi; il giornalista e conduttore tv Giorgio Zanchini si occupa dei festival letterari.

EDITORIALE

Alterità e solidarietà: ripensare l’educazione
di Vincenzo Zani pagine: 7 € 4,00
Abstract
Ordinare il pensiero, aprirsi all’Assoluto e sviluppare la fraternità: queste tre sottolineature della Populorum progressio sono ancora piste validissime per le scienze pedagogiche. Il no alla censura dell’educazione religiosa e alla frammentazione dei saperi.

FRONTIERE

Una “Patria Grande” per l’America Latina
di Guzmán M. Carriquiry Lecour pagine: 8 € 4,00
Abstract
Fra regimi autocratici e periodiche crisi economiche, il continente può trovare chance di sviluppo solo nell’integrazione fra le nazioni che ne fanno parte. Senza cedere alle nuove colonizzazioni ideologiche e puntando su rispetto dei popoli e lotta alle povertà.
Quale futuro per i cristiani in Siria?
di Riccardo Cristiano pagine: 6 € 4,00
Abstract
Alla fine dell’impero ottomano, i cristiani erano circa il 25% della popolazione. Scesero in media al 10% all’inizio del nuovo millennio. Oggi si stimano intorno al 2%, schiacciati dai conflitti in corso nell’area. Una sorte sempre più incerta.
Accogliere la vita, accogliere la morte
di Susanna Tamaro pagine: 10 € 4,00
Abstract
Con la modernità e la postmodernità abbiamo assunto l’abito dell’onnipotenza. Il nostro tempo è generato da una razionalità che non riconosce il mistero, ma senza la contemplazione dell’eterno non possiamo vivere. Qual è il futuro dell’uomo e della Terra?

LA QUESTIONE

Il nazismo, il comunismo e i conti (veri) con la Storia
di Adriano Dell'Asta, Anna Foa pagine: 10 € 4,00
Abstract
Ha creato polemiche la dichiarazione del Parlamento europeo che ha accomunato i due totalitarismi. Il problema non è pesare sulla bilancia i morti del gulag e quelli dei lager, ma aiutare lo sviluppo di una memoria all’Est, ancora lontana dall’essere riconosciuta.

INCONTRI

Israele, una fortezza invece di una casa
di David Grossman pagine: 9 € 4,00
Abstract
Gli ebrei come popolo sempre in movimento, la difficoltà dello Stato d’Israele e dei rapporti con i palestinesi, ma anche il piacere della scrittura e della lettura. Il grande scrittore si racconta senza freni, accusa i media e difende gli adolescenti.

SCENARI ECONOMICI

Quanto vale l’economia del Mare Nostrum
di Simona Beretta pagine: 8 € 4,00
Abstract
Fra conflitti, migrazioni e crisi umanitarie, il Mediterraneo allargato è luogo di commercio, imprenditorialità e innovazione sociale. Un’analisi del mercato oggi e delle sue prospettive, nonché dei prodotti scambiati. Il petrolio la fa da padrone.
Sovraindebitamento, emergenza da affrontare
di Antonella Sciarrone Alibrandi pagine: 6 € 4,00
Abstract
Il sistema economico genera disuguaglianze e fa aumentare le distanze tra individui e classi sociali. Ci si indebita per non ridurre i consumi. Un fenomeno che tocca famiglie e imprese e che riguarda la ludopatia e l’usura. Occorre una risposta globale.

DISCUSSIONI

I nones della fede e il futuro del cristianesimo
di Massimo Borghesi, Guillaume Cuchet pagine: 16 € 4,00
Abstract
Tutti i sondaggi d’opinione, dall’America all’Europa, segnalano un aumento di coloro che si defi niscono “senza religione”, soprattutto fra i giovani. Le appartenenze divengono più fluide e il panorama religioso si ricompone in un modo difficilmente prevedibile.

FOCUS

I computer e l’eternità. Per un’escatologia digitale
di Luca Peyron pagine: 4 € 4,00
Abstract
Per governare la rivoluzione digitale dobbiamo recuperare la nostra tradizione millenaria, a partire dalla riserva escatologica. Non è pensabile alcun futuro senza solide radici già vagliate dalla storia e, in prospettiva credente, ancorate alla Rivelazione.
Gli influencer cattolici: un identikit e un decalogo
di Gigio Rancilio pagine: 5 € 4,00
Abstract
Un panorama che presenta numeri sconfortanti dove l’unico a riscuotere attenzione è papa Francesco. Non si tratta di inseguire manipolatori: i buoni seminatori digitali poi non devono pavoneggiarsi o cercare solo i like, ma diffondere e rilanciare il bene.

POLEMICHE CULTURALI

La serialità e il terrorismo, chiavi nuove per capire
di Paolo Carelli, Aldo Grasso pagine: 7 € 4,00
Abstract
Dagli Usa a Israele, dalla Norvegia alla Turchia, sono diversi i titoli che affrontano delicate questioni di geopolitica. Guardando Homeland o Fauda lo spettatore fa i conti con i lati oscuri della lotta al terrore, in un intreccio tra finzione e mondo reale.
I pro e i contro della giustizia digitale
di Antoine Garapon pagine: 6 € 4,00
Abstract
Meglio essere giudicati da una giuria o da un algoritmo? La recente applicazione della logica dei computer ai processi fa discutere. Senza avere un timore irragionevole, non si deve credere che i calcolatori possano risolvere qualunque necessità.
La ’Ndrangheta al Nord: perché il business ha successo
di Maurizio Catino, Sara Rocchi pagine: 8 € 4,00
Abstract
Tutte e tre le organizzazioni mafiose sono presenti nelle regioni del Nord Italia, ma soltanto quella calabrese ha saputo riprodurre il proprio modello al di fuori delle aree di origine. Il ruolo delle reti esterne in questo processo di espansione.
Perché l’Italia non è il Paese delle metropoli
di Roberto Volpi pagine: 5 € 4,00
Abstract
È la realtà della provincia che ci caratterizza, anche dal punto di vista demografico. Le grandi città perdono terreno. Solo Milano mostra segni di ripresa. Roma, Torino, Bologna e Napoli sono ferme, mentre Genova, Venezia e Trieste in declino.
La peste, l’Aids, Ebola: quando il film incute paura
di Roberto Cauda pagine: 5 € 4,00
Abstract
Le malattie infettive sono un cliché ormai acclarato del cinema contemporaneo, sia quando diventano spunto per denunce sociali sia quando sono pretesto per colpire l’immaginazione dello spettatore. Un pericolo per la salute da cui è difficile difendersi.
Ma cosa c’entra la matematica con la letteratura poliziesca?
di Gian Italo Bischi, Giovanni Darconza pagine: 9 € 4,00
Abstract
Dal positivismo al postmodernismo ecco alcuni esempi di intrecci possibili, a cominciare dai romanzi a enigma di Edgar Allan Poe, ove l’investigatore ristabilisce l’ordine. Per arrivare a Borges e Dürrenmatt, prigionieri del principio di indeterminazione.
La solitudine di Beethoven artista indipendente
di Armando Torno pagine: 5 € 4,00
Abstract
La sua opera sfugge ai significati che le sono stati attribuiti, come nel caso della Nona sinfonia acclamata da nazisti e stalinisti. Per lui la musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia. Un ritratto a 250 anni dalla nascita.

L'INTRUSO

I festival letterari. Luci e ombre di un successo
di Giorgio Zanchini pagine: 6 € 4,00
Abstract
Il padre di tutti viene considerato Hay-on-Wye, villaggio gallese che nel 1988 promosse incontri con gli autori. Nel ’97 un’analoga iniziativa è sorta a Mantova. Modelli che hanno avuto molti replicanti. Sta di fatto che la lettura in Italia non cresce.

Ultimo fascicolo

Anno: 2020 - n. 1

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Antisionismo, una versione dell’antisemitismo
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 1
Anno: 2020
Storicamente l’antisionismo si è manifestato all’interno dello stesso ebraismo, con le sue numerose varianti. Da tempo però coinvolge il mondo della sinistra, in Europa e negli Stati Uniti. Un antisionismo pericoloso come quello di destra.
Gratis