News scritte da Damiano Palano

News scritte da Damiano Palano

Damiano Palano

Damiano Palano insegna Scienza politica e Teoria politica dell’età globale all’Università Cattolica del Sacro Cuore, dove è anche direttore del Dipartimento di Scienze politiche e di Polidemos (Centro per lo studio della democrazia e dei mutamenti politici). Tra i suoi libri più recenti, Bubble democracy. La fine del pubblico e la nuova polarizzazione (2020).

L’eroe sui generis di un’Italia senza politica
17.06.2023

Jun

17

Berlusconi ha occupato un posto centrale nelle vicende italiane degli ultimi decenni. E ha voluto farlo da “eroe” a modo suo, "come una sorta di Citizen Kane di via Volturno", consegnando una pesante eredità alla cultura politica del Paese.

Continua >
25 Aprile: il rischio della “banalità della Storia”
22.04.2023

Apr

22

La ricorrenza del 25 aprile ci ricorda la lotta di liberazione e la storia di un Paese che è rimasto libero. Il prima e il dopo hanno un senso, però, solo se ci ricordiamo che la storia chiede scelte tragiche.

Continua >
IL GIOCO DELLE REGOLE. LA TRANSIZIONE INFINITA DEL SISTEMA POLITICO ITALIANO
10.09.2022

Sep

10

Nella storia italiana abbiamo sperimentato quasi ogni sistema elettorale. Le prossime elezioni segnano forse il clamoroso fallimento del sogno maggioritario della "seconda" Repubblica.

Continua >
IL QUIRINALE, PUNTO DI EQUILIBRIO DI UN SISTEMA IN BILICO
22.01.2022

Jan

22

Le fragilità del sistema politico italiano da un lato rispecchiano, da un altro tentano di mascherare le fragilità del Paese. Il Quirinale è e probabilmente sarà l'unico punto di equilibrio.

Continua >
BEHEMOTH 2.0. La ‘tribalizzazione’ dell’America e la fragilità delle nostre democrazie.
07.11.2020

Nov

7

Le elezioni americane del 3 novembre confermano le divisioni profonde dell’elettorato americano. Una tribalizzazione rafforzata dalle tecnologie, che erodono la cultura civica e il capitale sociale su cui si basavano questa e altre democrazie occidentali.

Continua >
IL VOTO DELL'EUROPA DAI DESTINI INCROCIATI
18.05.2019

May

18

Le imminenti elezioni europee sono tutto tranne che un semplice caso di “noi contro di loro”. Né gli “europeisti” né i “sovranisti” sono schieramenti unitari: sono fatti di pezzi ricombinabili in vari modi. E il rischio è la paralisi.

Continua >
L’America ha un nuovo volto. Anzi due
15.09.2016

Sep

15

Nella sfida tra Hillary Clinton e Donald Trump si ripercuotono divisioni antiche della superpotenza USA, che vanno al di là di quella fra conservatori e progressisti. Il ruolo di economia, Paese reale e religioni esaminato nel nuovo numero dai politologi Vittorio Emanuele Parsi, Enrico Beltramini e Massimo Faggioli.

Continua >
L’incubo della "guerra mondiale a pezzi"

Nell’agosto 2014, dinanzi ai diversi fronti di crisi che si delineavano ai confini dell’Europa, Papa Francesco iniziò a proporre una formula destinata a imprimersi nella discussione pubblica. "Siamo entrati nella terza guerra mondiale, solo che si combatte a pezzetti, a capitoli." Ed è proprio su questa lettura dei conflitti contemporanei che sul numero 2/2016 di "Vita e Pensiero" si confrontano tre osservatori della politica internazionale come Luigi Bonanate, Giuliano Ferrara e Riccardo Redaelli.

Continua >

Ultimo fascicolo

Anno: 2023 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Quale economia per una società giusta
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2023 - 4
Anno: 2023
Le politiche del neoliberismo hanno fallito, aggravando le disuguaglianze senza far crescere il benessere. Partivano da un falso concetto di libertà rinnegando i valori dell’Illuminismo. L’alternativa del “capitalismo progressivo” fra Stato, mercato e società civile.
€ 4,00
Egemonia culturale: uno sguardo cristiano
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2023 - 4
Anno: 2023
Il dibattito promosso dalla rivista sulla cultura nel nostro Paese si conclude con alcune voci del mondo cattolico. In una fase di crisi evidente, esplosa durante la pandemia, come la Chiesa può continuare a parlare al Paese? E attraverso quale cultura?
€ 4,00
Ma i libri per bambini richiedono la sovversione
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2023 - 1
Anno: 2023
La letteratura per l’infanzia nel nostro tempo è in larga parte insignificante: pubblicizzata e descritta come oggetto di consumo, è diventata inoffensiva e scontata. Tornare a Jules Verne e al Capitano Nemo per lottare contro la disumanità del nostro tempo.
€ 4,00

Inserire il codice per attivare il servizio.