News scritte da Roberto Presilla

News scritte da Roberto Presilla

Roberto Presilla

Roberto Presilla è docente di Filosofia contemporanea presso la Pontificia Università Gregoriana ed è direttore del Forum delle Associazioni Familiari. Si occupa di questioni legate al significato e alla formazione della mentalità. Tra le sue pubblicazioni: Significato e conoscenza. Un percorso di filosofia analitica (2012). È membro della redazione della rivista dell'Università Cattolica "Vita e Pensiero".

ChatGPT non è intelligente, ma si applica
25.02.2023

Feb

25

ChatGPT presenta al grande pubblico l’evoluzione dell’intelligenza artificiale. Che però non è così brava: occorre dar prova di maggiore intelligenza elaborando un giudizio critico su questa tecnologia.

Continua >
Res Publica: quante sciocchezze per distoglierci dal vero
22.10.2022

Oct

22

Dopo il pezzo di Ciro De Florio (VP Plus 121), Roberto Presilla torna sul rapporto tra logica e scelte elettorali, sottolineando il ruolo delle “sciocchezze” in un dibattito che non è mai del tutto razionale.

Continua >
Buon FantaSanremo a tutti!
05.02.2022

Feb

5

Anche il Festival di Sanremo ha la sua controparte fantastica, grazie al FantaSanremo, un gioco che si ispira ai fantasport. Un esempio di ibridazione culturale, che investe l’evento nazional-popolare per eccellenza.

Continua >
GIOCHI SENZA GIOCATORE?
05.06.2021

Jun

5

I giochi idle sono un fenomeno recente, eppure significativo, del mondo dei videogiochi: giochi che fanno a meno del giocatore, per così dire. Uno scherzo? O un’altra metafora della nostra epoca?

Continua >
GOOGLE E I VIDEOGIOCHI: CHE C'È DI NUOVO?
06.04.2019

Apr

6

L'ingresso di Google nel mondo dei videogiochi segnala che ormai si tratta di un mercato ricco. Ma perché cercare di investire proprio in questo settore? Perché è ricco, o perché è strategico?

Continua >
Lungo il secolo… Filosofia del ’900: quale bilancio?
07.07.2018

Jul

7

Riprendiamo il dibattito sulla filosofia con una discussione dell'articolo di Donatella Di Cesare, apparso su "La lettura" di domenica 1 luglio. Lungo il secolo "lunghissimo" si è giocata la fine - per dirla con Guardini - più che la crisi della modernità. A quali filosofi guardare?

Continua >
SCANDALI DIGITALI: ECCEZIONE O NORMA?
13.04.2018

Apr

13

Lo scandalo che ha coinvolto Facebook è solo l’ultimo di una serie che comprende anche il Datagate. Non si tratta di episodi, ma di segnali di un cambiamento che dobbiamo imparare a riconoscere e gestire.

Continua >
Nasce Vita e Pensiero Plus+
15.09.2017

Sep

15

Un nuovo laboratorio digitale per “Vita e Pensiero” che alla rivista “di carta” affianca una newsletter culturale in direzione di un dibattito sulla contemporaneità ancora più vivace, con uno sguardo alla memoria e alle voci del mondo.

Continua >
È possibile definire la natura umana?
24.05.2016

May

24

«È possibile recuperare un concetto condiviso di “natura” antropologica che impedisca di scivolare nelle sabbie mobili del relativismo (so che è sgradito tale termine, ma lo adotto come simbolo di una molteplicità sfaldata e babelica)»? Da questa domanda partiva il saggio del cardinale Gianfranco Ravasi "Breve riflessione sulla natura uman" (VeP 1/2016), sottolineando come la “natura umana” possa essere recuperata, in un quadro personalista, a partire dalla figura cristiana del “prossimo”. Tre filosofi provano ad articolare una risposta.

Continua >
J.R.R. Tolkien, il linguaggio e la gioia
20.11.2013

Nov

20

Autore di un’opera cattolica sì, ma di qualità particolare, lo scrittore esercita il suo gusto filologico nel ricostruire un passato mitologico da frammenti linguistici e narrativi. Lontano dai modelli disneyani e più vicino ai Grimm.

Continua >

Ultimo fascicolo

Anno: 2024 - n. 1

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Terra Santa, cristiani a rischio ma indispensabili
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2024 - 1
Anno: 2024
A Gaza una presenza ridotta al lumicino, aggravata enormemente dall’invasione israeliana. Ma pure in Palestina la situazione è critica, anche per le violenze perpetrate dagli estremisti islamici. Un ruolo che va preservato, perché da sempre garante di pace.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.