Libri di Pierre Manent - libri Rivista Vita e Pensiero

Pierre Manent

Pierre Manent
autore
Vita e Pensiero

Pierre Manent è professore di Filosofia politica presso l’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi.

Condividi:

Titoli dell'autore

Perché possono ancora servire le nazioni digital
Anno: 2020
Nel mondo globale, dove risiede la legittimità della politica? Può forse trovarsi nell’Europa? Ed esiste ancora un futuro per gli spazi nazionali? Un dibattito a tre voci su una questione niente affatto scontata, oltre il politicamente corretto...
€ 4,00
Libertà e verità: a proposito dello Stato moderno digital
Anno: 2016
L’Occidente non è mai stanco di sovvertire le proprie regole e i propri costumi. Vi è sempre tra noi una regola dei costumi che reclama di venir abolita affinché subentrino maggiore libertà e nuovi diritti. Una questione che ci interpella dall’Illuminismo a oggi.
€ 4,00
L’ordine globale, le nazioni e il ruolo della Chiesa digital
Anno: 2013
La globalizzazione si presenta come una “religione secolare” che è una “perversa imitazione” del cristianesimo. Ma la crisi dell’egemonia Usa e l’emergere di Cina, India e mondo arabo fanno del cattolicesimo il nuovo mediatore universale.
€ 3,60
Sulla conversione, essenza dell’Europa digital
Anno: 2008
L’azione più decisiva e più umana nel Vecchio Continente è da sempre rappresentata dalla “conversione”, in cui si intrecciano la ricerca della verità e la libertà. Ma oggi questo legame sembra essere a rischio. E, con esso, la nostra identità.
Scarica
Tra Voltaire e Pascal dialogo ancora possibile? digital
Anno: 2007
In Occidente si è riaperta la querelle tra fede e ragione, che tocca credenti e non credenti. Ma da sempre la fede compare davanti al tribunale della ragione. Ed è un bene perché da sole zoppicano e solo insieme possono incamminarsi verso la verità.
€ 3,60
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2022 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Da Charles de Foucauld a Francesco d’Assisi
Formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2022 - 5
Anno: 2022
La grande regista autrice di film memorabili sul Poverello racconta il suo primo innamoramento verso la figura dell’ex ufficiale che scelse il deserto del Nordafrica per farsi fratello in Cristo. Il simbolo di un’altra via contro gli orrori del Novecento.
Gratis

Inserire il codice per attivare il servizio.