Il '68, effetto più che causa del cambiamento - Silvano Petrosino - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Il '68, effetto più che causa del cambiamento

digital Il '68, effetto più che causa del cambiamento
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2018 - 4
titolo Il '68, effetto più che causa del cambiamento
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2018
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Uno dei tratti della contestazione fu la severa critica del consumismo e della società capitalistica. Eppure, dopo cinquant’anni si può dire che essa rappresentò in realtà l’affermarsi della società del consumo. Un’analisi controcorrente.

Biografia dell'autore

Silvano Petrosino insegna Teorie della comunicazione e Antropologia religiosa e media presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Tra le sue pubblicazioni più recenti: L’idolo. Teoria di una tentazione. Dalla  Bibbia a Lacan (2015), Il magnifico segno. Comunicazione, esperienza, narrazione (2015), Emmanuel Lévinas. Le due sapienze (2017) e, per l’Editrice Vita e Pensiero, Ripensare il quotidiano (2012), Elogio dell’uomo economico (2013), Pane e Spirito (2015), Contro la cultura. La letteratura per fortuna (2017).
Articoli che parlano di Il '68, effetto più che causa del cambiamento:
Il '68, effetto più che causa del cambiamento   (Polemiche culturali)
La contestazione criticò fortemente consumismo e società capitalistica. Eppure, dopo cinquant’anni si può dire che essa rappresentò in realtà l’affermarsi della società del consumo. Un’analisi controcorrente firmata da Silvano Petrosino

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento