Il paradosso di Fermi e le civiltà extraterrestri - Roberto Auzzi - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Il paradosso di Fermi e le civiltà extraterrestri

novitàdigital Il paradosso di Fermi e le civiltà extraterrestri
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2021 - 5
titolo Il paradosso di Fermi e le civiltà extraterrestri
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 11-2021
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Il fisico ai suoi studenti pose un quesito divenuto famoso sugli accordatori di pianoforte di Chicago e applicò il ragionamento alla vita oltre la Terra chiedendosi: «Dove sono tutti quanti?». Domanda valida ancor oggi. Come spiegare gli Ufo.

Biografia dell'autore

Roberto Auzzi è un fisico teorico e insegna Relatività e teorie quantistiche dei campi presso il Dipartimento di Matematica e fisica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha conseguito il dottorato presso la Scuola Normale  Superiore di Pisa ed è stato postdoc research associate presso le Università del Minnesota, di Swansea, di Gerusalemme e il Cern di Ginevra.

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 5

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Lettere, pensiero, psicologia: mondi da ripercorrere
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 5
Anno: 2021
In occasione dei 100 anni dalla fondazione dell’Università Cattolica, proponiamo le riflessioni di alcune personalità esterne all’Ateneo sul contributo che ha dato al Paese. Una tradizione di grande e aperto confronto con tutte le forme della cultura contemporanea.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento