Il tuo browser non supporta JavaScript!

Laura Boella

Libri dell'autore

Rivalutare l’empatia in tempi di rabbia digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2019 - 1
Anno: 2019
Oggi paiono prevalere i segnali anti-empatici, dal movimento #MeToo ai gilet gialli francesi. Ma l’empatia, nelle sue varie forme, può aiutarci ad accettare meglio le nostre paure e i nostri desideri di rivalsa, trasformandoli in qualcosa di costruttivo.
€ 4,00
Simmel postmoderno dal denaro alle metropoli digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2018 - 2
Anno: 2018
La sua descrizione dell’economia capitalistica in cui «tutto ciò che è solido si dissolve nell’aria» anticipa la «società liquida» di Bauman. Se tutto è sostituibile, l’individuo è sottoposto a un’iperstimolazione, faticosa da reggere e destabilizzante.
€ 4,00
Il politeismo dei valori e la natura umana digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2016 - 2
Anno: 2016
È possibile immaginare una nuova concezione più dialogica dopo la “frantumazione” della metafisica propria delle correnti filosofiche contemporanee? Tre studiosi si confrontano dopo la riflessione del cardinale Gianfranco Ravasi pubblicata sul numero scorso.
€ 4,00
Empatia, forza preziosa per una società a rischio digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2011 - 4
Anno: 2011
Al fondo del bisogno di comunicazione e interdipendenza della nostra epoca di confusione morale, l’empatia pare una sorta di nuovo fondamento dell’etica. In cui entrano in gioco le neuroscienze, i social network e l’educazione alla percezione dell’altro.
€ 3,60
Più donne per migliorare la vita pubblica italiana digital
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2004 - 5
Anno: 2004
€ 4,00
 

Ultimo fascicolo

Anno: 2020 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Dante, l’infinito goccia a goccia
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2020 - 4
Anno: 2020
Fu il poeta del sacro ma non dell’astrazione, piuttosto della precisione, capace di esprimere un’unità semplice: tutto il cammino della Commedia riunisce e unifi ca. Compreso l’amore del creato, come intuì il visionario del deserto Charles de Foucauld.
Gratis