Il politeismo dei valori e la natura umana - Michele Lenoci, Laura Boella, Carla Canullo - Vita e Pensiero - Articolo Rivista Vita e Pensiero

Il politeismo dei valori e la natura umana

digital Il politeismo dei valori e la natura umana
Articolo
rivista VITA E PENSIERO
fascicolo VITA E PENSIERO - 2016 - 2
titolo Il politeismo dei valori e la natura umana
Autori

Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2016
issn 0042-725X (stampa) | 2785-1125 (digitale)
€ 4,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

È possibile immaginare una nuova concezione più dialogica dopo la "frantumazione" della metafisica propria delle correnti filosofiche contemporanee? Tre studiosi si confrontano dopo la riflessione del cardinale Gianfranco Ravasi pubblicata sul numero scorso.

Biografia degli autori

Michele Lenoci docente di Storia della filosofia Università Cattolica del Sacro Cuore.
Laura Boella docente di Filosofia morale Università Statale di Milano.
Carla Canullo docente di Filosofia teoretica Università di Macerata.
Articoli che parlano di Il politeismo dei valori e la natura umana:
È possibile definire la natura umana?   (La redazione consiglia)
«È possibile recuperare un concetto condiviso di “natura” antropologica che impedisca di scivolare nelle sabbie mobili del relativismo (so che è sgradito tale termine, ma lo adotto come simbolo di una molteplicità sfaldata e babelica)»? Da questa domanda partiva il saggio del cardinale Gianfranco Ravasi "Breve riflessione sulla natura uman" (VeP 1/2016), sottolineando come la “natura umana” possa essere recuperata, in un quadro personalista, a partire dalla figura cristiana del “prossimo”. Tre filosofi provano ad articolare una risposta.

Ultimo fascicolo

Anno: 2021 - n. 4

Iscriviti a VP Plus+

* campi obbligatori

In evidenza

Viaggio alle radici del nuovo odio dei classici
formato: Articolo | VITA E PENSIERO - 2021 - 4
Anno: 2021
Il processo alle discipline umanistiche in voga in Occidente, soprattutto negli Usa, riapre la riflessione sulla storia del classicismo come modello culturale. Un’eredità da salvaguardare, che ha visto intrecciarsi positivamente culture e religioni differenti.
Gratis

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento